Dona Cibo e la fratellanza che sconfigge la crisi

Ai blocchi di partenza la nuova edizione del DonaCibo. Coinvolge tutte le scuole del cesenate ad eccezione di Agraria, dalle elementari alle superiori e porta la firma del Banco della Solidarietà, della San Vincenzo de Paoli e dei volontari della Caritas

Ai blocchi di partenza la nuova edizione del DonaCibo. Coinvolge tutte le scuole del cesenate ad eccezione di Agraria, dalle elementari alle superiori e porta la firma del Banco della Solidarietà, della San Vincenzo de Paoli e dei volontari della Caritas. Olio, carne in scatola, legumi, pelati, tonno, latte a lunga conservazione sono gli alimenti ricercati.

Dal 4 al 9 marzo le scuole fungono da centri di raccolta. Sono state dotate di scatoloni nelle quali riporre il cibo donato dagli studenti. L'ultimo giorno saranno ritirati da alcuni volontari e tra loro c'è anche chi poi usufruirà del servizio che partecipa così all'iniziativa prendendo parte alla logistica.
"Lo scopo è educativo – ha detto Alessio Bonaldo, presidente del Banco di Solidarietà – perchè porta nelle scuole esperienza di speranza in periodi di crisi. La solidarietà infatti non basta; ci vuole fratellanza per riscoprire di stare bene insieme".

Anno scorso sono state raccolte sei tonnellate di alimenti che sono state distribuite dal banco alimentare a domicilio per circa quattro mesi. Che ci sia bisogno di una rete di solidarietà lo testimoniano i numeri: il banco segue circa 600 persone di cui la metà sono di Cesena con un ritmo di 2 nuove segnalazioni alla settimana. Si aggiungono le 800 della San Vincenzo e le circa 2000 della Caritas.

I più colpiti sono anziani, extracomunitari, coniugi separati, persone che hanno perso il lavoro o che sono in cassa integrazione.
Per chi volesse maggiori informazioni può visitare il sito www.bancocesena.org

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento