Divora con tranquillità 385 cappelletti e batte il record: "Il segreto? Un giro in bici"

Anche quest'anno si è rinnovata la simpatica sfida. Ormai consolidato il format con il primo round da 100 cappelletti, e poi rilanci da 50 per i più temerari

Il vincitore Luca Gaudenzi

E' diventato ormai un appuntamento tradizionale e goliardico che si rinnova simpaticamente ogni anno nella location del ristorante Ponte Giorgi di Mercato Saraceno. Sono stati 24 gli agguerriti mangiatori di cappelletti che si sono sfidati fino all'ultima forchettata, anzi all'ultimo cucchiaio, vedendo all'opera il vincitore Luca Gaudenzi che ne ha ingurgitati ben 385.

Battutto il record dello scorso anno quando un provato Filippo Serra ne divorò 10 in meno. E' stato proprio Serra a premiare il vincitore che ha staccato nell'ultimo round Cesare Arfelli, fermatosi a 375, terzo Andrea Agnoletti che è rimasto a 'soli' 355 cappelletti.

Ormai consolidato il format con il primo round da 100 cappelletti, e poi rilanci da 50 per i più temerari. A disposizione cinque minuti per finire il succulento piatto, pena l'eliminazione. Ma quale è stato il segreto del vincitore Luca Gaudenzi, "Questa mattina ho fatto un giro in bicicletta", corporutara magra, tatuaggi e per nulla provato neanche nell'ultimo sforzo quando ha con invidiabile tranquillità ingurgitato gli ultimi decisivi cappelletti. "Dove li metti?", ha urlato ironicamente il pubblico presente al Ponte Giorgi. "Sono buoni", ha detto il vincitore dopo l'ultima cucchiaiata, osannato dai presenti in sala. Gaudenzi si è portato a casa un magnum di grappa .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

Torna su
CesenaToday è in caricamento