rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Carisp, decisione del Riesame: dissequestrati i conti degli ex amministratori

La decisione è stata presa venerdì dal giudice Giorgio Di Giorgio, che ha esaminato il ricorso presentato dagli intestatari dei conti correnti

Il tribunale del Riesame di Forlì ha disposto il dissequestro della somma di 1,9 milioni di euro, somma complessiva degli ex amministratori e sindaci della Cassa di Risparmio di Cesena. Il provvedimento è stato notificato lunedì dal personale della Guardia di Finanza di Cesena. La decisione è stata presa venerdì dal giudice Giorgio Di Giorgio, che ha esaminato il ricorso presentato dagli intestatari dei conti correnti, annullando il sequestro disposto dal giudice per le indagini preliminari Camillo Polucci su richiesta del procuratore capo di Forlì, Sergio Sottani, e dal sostituto Francesca Rago nell'ambito dell'indagine relativa alla gestione dell'istituto di credito (17 indagati pcon le accuse di illecita ripartizione di utile, false comunicazioni sociali, ostacolo alla vigilanza della Banca d’Italia e della Consob). La Procura ha chiuso le indagini e si attendono le richieste di rinvio a giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carisp, decisione del Riesame: dissequestrati i conti degli ex amministratori

CesenaToday è in caricamento