rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Cesenatico

In discoteca si torna a fare festa come nel pre Covid. Il vocalist: "A Capodanno una notte emozionante"

A elogiare il Capodanno appena festeggiato è Franz Collini: "Questo Capodanno è stato finalmente il primo dopo due anni di restrizioni. Ed è stato vissuto con uno spirito più profondo"

"Dopo due anni di restrizioni è stato il primo Capodanno libero dai timori del Covid. La gente si è potuta abbracciare, baciare e hanno condiviso il ballo e la musica come non mai". A elogiare il Capodanno appena festeggiato è Franz Collini, vocalist e speaker radiofonico cesenate. "E' stata una delle notti più emozionanti da quando faccio il vocalist e collaboro per la parte artistica nelle discoteche - spiega Collini - In primis perchè, credo, siamo riusciti a fondere arte, musica e spettacolo nella lunga maratona di Capodanno e, inoltre, perché questo Capodanno è stato finalmente il primo dopo due anni di restrizioni. Ed è stato vissuto con uno spirito più profondo che anch'io ho cercato di trasmettere a chi era presente".

Collini si riferisce agli spettacoli realizzati all'Energy che il 31 dicembre si sono alternati sul palco della discoteca ogni quindici minuti con una crescente escalation di emozioni ed aspettative per la mezzanotte: dagli spettacoli con i fuochi, al ballo artistico, al canto live, alla danza aerea sospesa e passando per le figure a corpo libero, ai led e tanto altro ancora. E il tutto sincronizzato ed inserito nel contesto musicale di “FlashDance”, che rappresenta per l’intero mondo della notte la “voglia di vincere e di stupire”.

"Personalmente credo che la discoteca, se vissuta in modo sano, possa rappresentare un ottimo contenitore anche artistico, oltre che di divertimento e di socializzazione, in grado di lasciare qualcosa ancora più alto rispetto al ballo e al divertimento: l’emozione - spiega Collini - Siamo in un momento storico certamente non semplice e non dei più facili e sapere creare “emozione” e riuscire a portare la parte interiore delle persone in uno stato di benessere che coinvolge i molteplici sensi, dall’udito, alla vista ed anche alle sensazioni, è sicuramente importante, oggi più che mai. E ringrazio per avere avuto la meravigliosa possibilità di “traghettare” nel nuovo anno i nottambuli dell’Energy".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In discoteca si torna a fare festa come nel pre Covid. Il vocalist: "A Capodanno una notte emozionante"

CesenaToday è in caricamento