Il Comune: "Nessun inquinamento alla Busca. E presto la discarica chiuderà"

"Le notizie che arrivano dalla Busca sono confortanti: l'attività di controllo e monitoraggio avviata da Arpa sin dal gennaio 2013 non evidenziano nessun tipo di contaminazione"

“Le notizie che arrivano dalla Busca sono confortanti: l’attività di controllo e monitoraggio avviata da Arpa sin dal gennaio 2013 sia sulle acque superficiali sia su quelle sotterranee (e recentemente anche su pozzi di civili abitazioni) non evidenziano nessun tipo di contaminazione da parte del percolato prodotto dalla discarica, anche per quanto riguarda le acque superficiali del Rio della Busca”: lo scrivono in una nota il .sindaco Paolo Lucchi e l'assessore Lia Montalti.

BUSCA VERSO LA CHIUSURA. E poi l'altra buona notizia: “Tuttavia il destino dell’impianto è segnato. A recitare il ‘de profundis’ per la discarica della Busca è il nuovo Programma Regionale dei rifiuti, appena adottato, che stabilisce di andare all’eliminazione di tutte le discariche (come sollecitato dallo stesso Comune di Cesena)”.

Ed ancora: “Il Programma prescrive, inoltre, di raggiungere entro il 2020 l’obiettivo del 70% per la raccolta differenziata. A questo traguardo il Comune di Cesena dovrebbe arrivare in anticipo: è previsto, infatti, che nel 2015 si completi l’estensione a tutta la città del sistema ‘porta a porta’ che, nei quattro quartieri dove è stato attivato, ha già portato la raccolta differenziata oltre il 70%. Ma a Bologna guardano con interesse anche all’esperienza di “Io Riduco” per la creazione di un circuito di punti vendita che si impegnano ad adottare comportamenti virtuosi per una spesa più leggera: il progetto cesenate è stato inserito fra le ‘buone pratiche’ da estendere a tutto il territorio regionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A comunicarlo sono il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore all’Ambiente Lia Montalti che hanno scritto una lettera ai capigruppo per illustrare loro i principali riflessi che il nuovo Programma Regionale dei rifiuti avrà sulle politiche di Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento