Discarica abusiva ai bordi della strada, la Polizia locale ricorda le sanzioni

La Polizia Locale Unione Rubicone e Mare ricorda che si tratta di un comportamento, oltre che incivile, che va incontro a sanzioni

"Questo è ciò che abbiamo trovato ai bordi di una strada di campagna questa mattina. L’abbandono illecito di rifiuti è un comportamento vigliacco: cretino se colposo, cioè commesso per ignoranza, e criminale se doloso, cioè se commesso con volontà". E' eloquente la foto postata su Facebook dalla Polizia locale Unione Rubicone e Mare. Un post che ricorda che si tratta di un comportamento, oltre che incivile, che va incontro a sanzioni. Il gesto di scarso senso civico è stato compito in una strada di campagna tra Fiumicino e Capanni, nel Comune di Savignano.

Il Testo unico in materia ambientale prevede che "l’abbandono e il deposito incontrollati di rifiuti sul suolo e nel suolo sono vietati. E’ inoltre vietata l’immissione di rifiuti di qualsiasi genere, allo stato solido o liquido, nelle acque superficiali e sotterranee. Fatta salva l’applicazione delle sanzioni (amministrative e penali) di cui agli articoli 255 e 256, chiunque abbandona rifiuti è tenuto a procedere alla rimozione, all’avvio a recupero o allo smaltimento dei rifiuti medesimi ed al ripristino dello stato dei luoghi in solido con il proprietario e con i titolari di diritti reali o personali di godimento sull’area, ai quali tale violazione sia imputabile a titolo di dolo o colpa, in base agli accertamenti effettuati, in contraddittorio con i soggetti interessati, dai soggetti preposti al controllo".

rifiuti 2-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A chi non sa come fare per liberarsi dei propri rifiuti ingombranti, - spiega la Polizia locale - suggeriamo di usare l'app di Hera "il rifiutologo"  o di telefonare al n. 800999500. A chi vede commettere questi gesti chiediamo di telefonarci al n. 0541.944533: i responsabili vanno puniti ed il costo per ripulire questi luoghi va posto a loro carico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento