Disabili rifiutati sugli autobus: se ne parla in Prefettura

Dopo i numerosi e incresciosi casi di disabili in carrozzina non fatti salire sugli autobus di linea del territorio del forlivese e del cesenate, finalmente il caso approda in una sede istituzionale

Dopo i numerosi e incresciosi casi di disabili in carrozzina non fatti salire sugli autobus di linea del territorio del forlivese e del cesenate, finalmente il caso approda in una sede istituzionale. Su richiesta del sindacato Usb trasporti, datata a fine maggio, per approfondire le “le anomalie rilevate per espletare il servizio di trasporto disabili in totale sicurezza da parte del personale guida del trasporto pubblico”, tramite Start Romagna è stato convocato un tavolo ad hoc alla Prefettura di Forlì-Cesena. La Prefettura ha organizzato un incontro che si terrà mercoledì 11 ottobre. Sono state invitati i Comuni di Forlì e di Cesena, la Motorizzazione Civile di Forlì, la Polizia Stradale di Forlì, l’Unione Ciechi di Forlì-Cesena, l’Associazione Disabili di Forlì-Cesena, Agenzia Mobilità Romagnola, Start Romagna S.P.A. e i sindacati del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento