Disabile blocca l'autobus sulla via Emilia in segno di protesta

Ad esser fermato il numero 95, che collega Savignano con Cesena. Non sono mancati i disagi alla circolazione stradale

Autobus bloccato da un disabile in segno di protesta contro la carenza di fermate attrezzate a far salire le persone costrette alla carrozzina. E' quanto accaduto giovedì mattina a Case Castagnoli, lungo la via Emilia. Ad esser fermato il numero 95, che collega Savignano con Cesena. Non sono mancati i disagi alla circolazione stradale. La mobilitazione si è protratta a lungo, circa un paio d'ore. Non è la prima volta che un mezzo del trasporto pubblico viene fermato allo scopo di rivendicare un diritto di poterlo utilizzare da parte di portatori di handicap in carrozzina. Sul posto è giunta infine una pattuglia della Polizia Municipale. Oltre al ritardo del mezzo pubblico, non si segnalano particolari diagi per il traffico.

Tra coloro che scendono in campo c'è anche, Giuseppe D'Ursi, che nella sua pagina Facebook di denuncia si presenta come “Beppe Rotelle”, rifiutato dai bus più volte per i più svariati motivi (pedane per disabili non funzionanti, fermate non a norma), e che per protesta si è piazzato per diverse volte in mezzo alla strada per bloccare la ripartenza del bus.

Si parla di un diritto elementare, quello di riuscire a prendere l'autobus anche se si è disabili e su una carrozzina. Alcuni regolamenti, a quanto sembra esistenti solo nel territorio di Cesena e Forlì, imporrebbero l'obbligo di far salire i disabili solo in certe fermate autorizzate in quanto “messe a norma” per “combaciare” con la pedana.


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento