rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca San Mauro Pascoli

Direttore di un supermercato denunciato dai Carabinieri: si era intascato oltre 40mila euro

I Carabinieri della Stazione di San Mauro Pascoli hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita pluriaggravata un cinquantenne, italiano e residente in un Comune della Valle del Rubicone

I Carabinieri della Stazione di San Mauro Pascoli hanno denunciato in stato di libertà per appropriazione indebita pluriaggravata un cinquantenne, italiano e residente in un Comune della Valle del Rubicone, dipendente di una nota società che gestisce la catena di supermercati di tutta la regione. L'uomo si è reso responsabile, in qualità di direttore del punto vendita sito in un comune della zona, nel periodo compreso tra ottobre 2013 e settembre 2016, della sistematica sottrazione di parte degli incassi del punto vendita, mediante la falsificazione e l'alterazione della contabilità di cassa e del file di contabilità, trasmesso mensilmente alla sede centrale, per un ammontare di 40.850 euro, fatti confluire, con cadenza bisettimanale, su conti correnti dedicati a lui riconducibili, anche durante il proprio turno di lavoro. L’indagine ha tratto spunto dalla presentazione, nel novembre del 2016, di querela da parte del responsabile security della direzione della società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Direttore di un supermercato denunciato dai Carabinieri: si era intascato oltre 40mila euro

CesenaToday è in caricamento