Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Longiano

Dieci anni fa la scomparsa del grande scultore e architetto, Longiano ricorda Ilario Fioravanti

Fioravanti ha realizzato numerosi edifici, sia pubblici che privati, come palazzo Almerici a Cesena e lo straordinario progetto di recupero della piccola chiesa romanica di Santa Marina di Massa, a Longiano

Il Comune di Longiano, a dieci anni dalla scomparsa, avvenuta a Savignano sul Rubicone il 29 gennaio del 2012, ricorda con affetto e gratitudine il Maestro Ilario Fioravanti. 

Cesenate di nascita, laureato in architettura, Fioravanti ha realizzato numerosi edifici, sia pubblici che privati, come palazzo Almerici a Cesena e lo straordinario progetto di recupero della piccola chiesa romanica di Santa Marina di Massa, a Longiano. Suoi sono anche il portale del Duomo cesenate e i bronzi all’ingresso del cimitero urbano. Era soprattutto nella scultura che Fioravanti aveva trovato la sua massima espressione artistica e ottenuto un notevole riconoscimento con diverse mostre in Italia e all’estero, come quella di Spoleto in occasione del Festival dei Due Mondi, e alla 54a Biennale di Venezia. Tante sono le opere che abbelliscono strade e piazze della Romagna e non solo, in particolare della Valle del Rubicone, come a Roncofreddo e a Sorrivoli, dove l’artista aveva anche una casa-atelier, la famosa Casa dell’Upupa. Terrecotte e bronzi di grande forza espressiva, poetici, integrati nel territorio: ne è una splendida testimonianza la sognante Ragazzina sulle mura, bronzo del 1977 che si staglia sul parapetto della Corte Carlo Malatesta a Longiano, con la pianura romagnola e il Mare Adriatico a fare da sfondo.

"Proprio con la città di Longiano, in particolare, il Maestro aveva uno stretto rapporto d’amicizia, continuato dalla moglie Adele Briani Fioravanti», ricorda Attilio Maroni, Assessore alla Cultura e al Turismo, "e non si contano le iniziative, le mostre e le esposizioni realizzate nel corso degli anni al Castello Malatestiano e al Museo d’Arte Sacra, dove peraltro si può ammirare il capolavoro Compianto sul Cristo, gruppo scultoreo in terracotta policroma del 1985".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci anni fa la scomparsa del grande scultore e architetto, Longiano ricorda Ilario Fioravanti
CesenaToday è in caricamento