Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Diabetes Marathon scalda i motori, a giugno un'edizione inedita: online e in presenza

L'edizione 2021 si svolgerà a giugno, in modalità digitale e in presenza, compatibilmente con l’emergenza Covid-19. Una manifestazione "che anche quest'anno non poteva mancare" sottolinea il presidente di Diabetes Marathon

Quella del 2021 sarà un'edizione ibrida, ma soprattutto green, della Diabetes Marathon, il più grande evento sul diabete in Italia per ricchezza di programma e partecipazione nato per sensibilizzare la popolazione sulle diverse forme di diabete e per sostenere le persone che ci convivono nel loro percorso di vita in compagnia di questa malattia. Una manifestazione - nata nel 2014 e giunta quindi all'ottava edizione - capace di coinvolgere il pubblico più diverso rendendo protagonista la cultura, l’arte, la musica, la formazione e lo sport e la natura all’insegna dell’amore per la vita e le sue manifestazioni più belle.

Le edizioni 2014-2019 hanno visto oltre 25.000 partecipanti, volontari, aziende amiche, istituzioni, artisti, professionisti sanitari e personalità del mondo sportivo. L’edizione 2020 ha dovuto fare i conti con l’emergenza Covid-19, ma non per questo si è lasciata fermare e si è vestita di nuovo, un’edizione "oltre il tempo e lo spazio" che non si è svolta in presenza, ma ha portato l’intero programma online per coinvolgere un pubblico più ampio possibile e per la prima volta ha permesso di partecipare anche a chi per la sua condizione non può uscire di casa. 38.956 visualizzazioni delle dirette, 3.318 like ai post, 648 commenti e 949 condivisioni.

L'edizione 2021 si svolgerà a giugno, in modalità digitale e in presenza, compatibilmente con l’emergenza Covid-19. Una manifestazione "che anche quest'anno non poteva mancare - sottolinea il presidente di Diabetes Marathon, William Palamara - e ci siamo messi d'impegno per organizzare un evento un po' cambiato rispetto a quelli ante-covid. Infatti l'edizione digitale del 2020 ci ha consentito di evolverlo ulteriolmente". Diabete Romagna e Diabetes Marathon, le associazioni ideatrici e organizzatrici dell’evento hanno pensato ad un programma con l’obiettivo di permettere ai partecipanti di tornare a guardarsi negli occhi e abbracciarsi con lo sguardo, con una manifestazione in sicurezza in presenza con l'attuazione dei dovuti protocolli, in aree verdi che permettono il distanziamento e perché l’evento sia "boccata di ossigeno" dalle tensioni di questi mesi. Al contempo l’evento sarà “online” perché chiunque possa godere dell’intero programma dell’evento da ogni dove.

"Territorio, sensibilità, tradizioni ed eccellenze" sono le parole chiavi pronunciate dal direttore sanitario Ausl Romagna, Mattia Altini: "La radice di questa iniziativa è scientificamente solida, perchè quello che bisogna portare all'attenzione, oltre alla patologia, è il tema degli stili di vita. Nel post covid si sta lavorando verso la salute 2.0, con il cambiamento dei servizi finalizzato a ridurre l'ospedalizzazione, più volte verso l'attenzione della persona e più prossima al domicilio, con tutta la tecnologia che l'Ausl Romagna vuole mettere a disposizione. Lavoriamo quindi per dare risposte inclusive e fare ammalare meno persone possibili".
"Aspettiamo l'evento con trepidazione - ha commentato l'assessore Carmelina Labruzzo - vorrei esprimere la gioia per questa opportunità che Cesena ha. Ammiro molto Diabete Romagna, possiamo rilanciare il tema del diabete con eventi belli e significicativi".

Il programma

L'avvicinamento alla prima parte di Diabetes Marathon 2021 inizierà giovedì e vedrà fino al 3 giugno cinque appuntamenti online in diretta sulle pagine Facebook e YouTube di Diabetes Marathon e sul sito www.diabetesmarathon.it, he vogliono essere momenti di riflessione per tutti per affrontare nel modo migliore le difficoltà che la pandemia Covid-19 impone a tutti: protagonisti del "Diabetes Marathon Village", la casa che vuole raccontare la vita di persone con diabete che non si sono lasciate abbattere, ma che con il diabete, o a causa del diabete, hanno intrapreso le strade più diverse per far vincere sempre la vita nelle sue migliori espressioni, saranno Jessica Casula, Virginia Verona, Luisa Codeluppi, Claudio Pelizzeni e Monica Priore.


Gli eventi

Il programma 2021 vede l’avvio della manifestazione con la serata musicale e di inaugurazione Diabetes in Music, venerdì 11 giugno nel Chiostro di San Francesco alla Biblioteca Malatestiana di Cesena, patrimonio dell’Unesco, con prenotazione obbligatoria dei posti. Diabetes in Music avrà ospite d’eccezione l’attore e scrittore Roberto Mercadini, e suoneranno i musicisti Enrico Farnedi e Francesca Pretolani la Rétromarching Band. Domenica 13 giugno sarà la volta di "Diabetes Marathon Walk and run, urban trail", un percorso nella natura, con partenza da Piazza Saffi di Forlì alla scoperta del territorio forlivese e di luoghi incontaminati, per un percorso adatto a camminatori, podisti e famiglie, realizzato secondo protocolli di sicurezza e con partenze scaglionate con prenotazione della partecipazione obbligatoria. Diabetes Marathon è far correre il cuore perché il diabete non si ferma, per questo chi vorrà costruirsi un percorso a sua misura, al mare o in montagna, chi non può muoversi da casa per cause legate al Covid-19, per altri motivi di salute o per le cause più diverse, potrà partecipare con una donazione e collegarsi per la versione digitale dell’evento per vivere appieno questa grande gara di solidarietà. La seconda parte della manifestazione è prevista ad ottobre con Diabetes Marathon Health, momenti di formazione per pazienti e famiglie e il corso ECM per professionisti sanitari. Ogni partecipante riceverà il kit “I love Diabetes Marathon” ricco di sorprese.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diabetes Marathon scalda i motori, a giugno un'edizione inedita: online e in presenza

CesenaToday è in caricamento