Cronaca

Dipendente in una ditta di Cesena risultato positivo al Coronavirus nelle Marche

Messi in quarantena per 14 giorni i colleghi cesenati del ragazzo che potranno comunque lavorare da casa

E' risultato positivo al test del Coronavirus un ragazzo di Pesaro che fino a mercoledì pomeriggio ha lavorato in una ditta che si occupa di computer all'interno degli spazi in via Giordano Bruno a Cesena. Mercoledì sera, quando il ragazzo è tornato a casa, ha iniziato a sentire un po' di raffreddore, la gola che bruciava e qualche linea di febbre. Visto che a Pesaro non è stato il primo caso risultato positivo ha chiamato il numero del pronto soccorso per chiedere informazioni e subito sono arrivati a fare il tampone che ha dato esito positivo. Le sue condizioni sono comunque molto buone ed è stato fatto restare a casa sotto continuo controllo. Nel frattempo sono stati messi in quarantena per 14 giorni i colleghi di Cesena con cui il ragazzo aveva lavorato nella stessa stanza mentre gli altri, con cui i contatti erano stati molto sporadici o addirittura inesistenti, hanno avuto meno giorni. A chi è stato tenuto a casa è stata concessa la possibilità di lavorare da remoto, non perdendo quindi l'operatività. Finora non sono stati fatti altri tamponi perché nessun collega ha manifestato sintomi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente in una ditta di Cesena risultato positivo al Coronavirus nelle Marche

CesenaToday è in caricamento