menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Devo cambiare i soldi per la farmacia", truffatore cerca di raggirare il parroco

Ha tentato di "spillare" soldi al parroco con una scusa, poi è sfrecciato via a bordo di un auto scura

E' entrato in sagrestia con la scusa di dover cambiare i soldi, mandato dalla vicina farmacia. La prontezza del parroco, che aveva da poco terminato la messa, ha sventato il raggiro. E' successo martedì mattina alle ore 8.30, nella parrocchia di Villachiaviche.
 "E' entrato un ragazzo in sagrestia - scrive sul gruppo Facebook Cesena Sicura - don Daniele Bosi -  dicendo di essere mandato dalla vicina farmacia per cambiare dei soldi. Intuendo la stranezza della richiesta, mostro al giovane di provenienza del sud Italia, le monete presenti nel cestino". "Cosa me ne faccio di queste... io voglio pezzi da 20, 50, 100", la risposta del giovane invitato ad andarsene da don Daniele. "Lo seguo al di fuori - conclude il parroco - dove una macchina di  colore scuro con un signore più anziano all'interno, lo raccoglie e poi sfreccia via. Sono riuscito a leggere distintamente la targa, segnalata alle forze dell’ordine immediatamente. Naturalmente alla farmacia non sapevano nulla". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento