menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Dammi i soldi. Ho una pistola". Le indagini inchiodano il rapinatore del bar di Gatteo

Dopo gli accertamenti del caso sono partite le indagini che hanno avuto epilogo in questi giorni

Individuato il responsabile della rapina messa a segno la notte del 7 aprile scorso in un bar di Gatteo Mare, in via Del Rio. Erano circa le 4.40 quando un individuo in solitaria si è presentato nel locale, materializzando da sotto la giacca che indossava un bastone. "Dammi i soldi. Ho una pistola", ha urlato contro il barista. L'esercente gli ha consegnato il denaro presente nel registratore di cassa, circa 600 euro. Il bandito si è dileguato dal locale, salendo a bordo di un'auto, con la quale è fuggito in direzione del centro.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Savignano e del Nucleo Operativo e Radiomobile. Dopo gli accertamenti del caso sono partite le indagini che hanno avuto epilogo in questi giorni. Il rapinatore è stato infatti individuato e denunciato. Si tratta di un uarantottenne, residente nel cesenate, con precedenti per violenza o minaccia a un pubblico uficiale, spaccio di stupefacenti, ricettazione, lesioni personali, ingiuria, minaccia e guida in stato di ebbrezza alcolica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento