Cronaca Cesenatico

"Commenti diffamatori contro l'Arma sui social": cinque persone finiscono nei guai

E' di cinque denunce il risultato di un'attività investigativa condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Cesenatico

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Cesenatico, al termine di un'attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà per diffamazione aggravata quattro uomini (un quarantaseienne residente a Forlì, un trentenne residente a Cesena, un trentatreenne residente a Gabicce Mare ed un trentaquattrenne residente a Cattolica, tutti incensurati) ed una donna (una quarantaquattrenne residente a Cervia, con un precedente per minacce).

Il 17 novembre scorso, a seguito della pubblicazione sui social network della notizia circa relativa alla denuncia in stato di libertà di due persone (atti osceni commessi a Cesenatico), ad opera di militari dello stesso Comando, "postavano" ripetutamente, ognuno tramite proprio profilo e non conoscendosi tra di loro, commenti fortemente diffamatori nei confronti dei militari e dell’intera Arma dei Carabinieri, diretti a denigrare l’attività di polizia giudiziaria svolta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Commenti diffamatori contro l'Arma sui social": cinque persone finiscono nei guai

CesenaToday è in caricamento