Sporcizia e degrado sotto il cavalcavia Kennedy: resta il rifugio dei senzatetto

Rimane lo stato di degrado nel passaggio pedonale sotto il ponte Kennedy, che dà accesso tra l'altro ad una scuola superiore. Dopo la segnalazione di quasi due anni fa all'interno della rubrica "La città che non va", restano le condizioni di criticità. Lo segnala uno studente

Rimane lo stato di degrado nel passaggio pedonale sotto il ponte Kennedy, che dà accesso tra l'altro ad una scuola superiore. Dopo la segnalazione di quasi due anni fa all'interno della rubrica "La città che non va", restano le condizioni di criticità. Scrive un lettore: "Sono uno studente della scuola "ITi Pascal" di Cesena e voglio segnalarvi questa situazione. L'ingresso principale dell'istituto si trova nel piazzale Macrelli in fondo al viadotto Kennedy; per comodità mi è più semplice utilizzare l'ingresso secondario che si trova in Via Italia, proprio al di sotto del cavalcavia"

Questo è quanto rileva lo studente: "In tutta la zona è presente un degrado assoluto: per terra rimane traccia di quello che di notte (e anche di giorno) diventa un "dormitorio per senzatetto": resti di cibo, bottiglie di vetro rotte, escrementi ecc. Avevo già fatto notare la situazione ed erano state messe delle transenne che però, come era prevedibile, sono state scaraventate a terra. Oltre a tutto ciò, camminarci sotto è pericoloso perchè sono visibili e pericolanti pezzi grossi di cemento del cavalcavia stesso. Spero vivamente che al piu presto possa essere trovata una soluzione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ragazzi cacciati perché autistici", l'area di servizio si scusa: "Un equivoco, vogliamo fare una donazione"

  • Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

  • "Come al mare ma in riva al fiume", esordio per la 'spiaggetta' lungo il Savio

  • Morsa da un cane libero in un giardino pubblico, sfilza di sanzioni per il proprietario

  • Coronavirus, tre nuovi casi nel Cesenate: due rientrati da paesi dell'Est-Europa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento