menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico, boom per i parcheggi scambiatori. Bene i bus navetta

Lo svolgimento della serata seguirà lo schema ormai collaudato nelle varie edizioni di Carta Bianca, con 5 minuti a disposizione per ogni intervento

Oltre un terzo dei quasi 260mila utenti dei parcheggi scambiatori di Cesena si reca in centro per fare shopping o per cercare occasioni di svago. A dirlo l’indagine sull’ utilizzo dei bus navetta, condotta da Start Romagna a fine 2014: il dato è molto significativo perché indica una sorta di evoluzione nell’uso dei parcheggi di scambio e dei bus navetta. Inizialmente pensato soprattutto come risposta per la sosta lunga di chi lavora in centro, effettivamente il servizio è fruito da una larga fetta di lavoratori nelle aree centrali (circa 50mila persone, pari al 19% del totale).

Ma la quota più consistente, pari al 37,7% degli intervistati, ha rivelato di scegliere questa modalità di sosta e spostamento per fare shopping e per svago in centro. E’ questo solo uno dei dati che verranno forniti durante l’incontro “A due passi dal futuro”, in programma venerdì alle 20.45 alla Biblioteca Malatestiana e promosso dall’Amministrazione comunale di Cesena per discutere insieme alla città delle strategie complessive per la valorizzazione del ‘sistema centro storico’.

Accanto all’indagine sull’utilizzo dei parcheggi di scambio l’Amministrazione illustrerà i risultati di altre quattro ricerche, fra cui una relativa all’utilizzo dei parcheggi all’interno del centro storico,  una seconda condotta fra i fruitori del parcheggio di piazza della Libertà, un’altra svolta fra tutti i frequentatori del centro storico nel periodo natalizio. A completare il quadro, l’indagine sulle aperture e le chiusure di esercizi all’interno delle mura.

“Questa cospicua mole di dati – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e gli assessori Tommaso Dionigi e Maura Miserocchi – ci darà la fotografia attuale del nostro centro storico, a partire dalla quale sviluppare strategie per la sua valorizzazione. Ed è stato proprio questo il punto di partenza per i nuovi progetti che presenteremo venerdì sera”. Lo svolgimento della serata seguirà  lo schema ormai collaudato nelle varie edizioni di Carta Bianca, con 5 minuti a disposizione per ogni intervento.

In apertura saranno illustrati i dati delle indagini, poi l’Amministrazione presenterà i principali progetti di riqualificazione in programma in quest’area. A seguire spazio agli interventi dei cittadini e al dibattito. Per chi volesse intervenire, sarà possibile prenotarsi ancora nella giornata di venerdì 30 gennaio inviando una mail all’indirizzo cesenadialoga@comune.cesena.fc.it. Ci sarà, comunque, la possibilità di chiedere la parola anche durante la serata del 30 gennaio, compatibilmente con i tempi dell’iniziativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento