Abusivismo commerciale in Romagna: dalle 2008 sequestri per 12 milioni

I dati reali confermano la percezione degli imprenditori: nelle tre province romagnole, nel periodo 2008/2012 sono stati effettuati 1.085 sequestri di merce per complessivi 534.230 articoli confiscati ed un valore economico che sfiora i 12 milioni di euro

Giovedì, alle ore 16,30 al Grand Hotel di Cesenatico, in Piazza A. Costa si terrà l’Assemblea annuale delle Confesercenti di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini. Per la prima volta le quattro Associazioni territoriali svolgeranno una unica grande Assemblea romagnola. L’occasione è data dalla ricerca commissionata a Nomisma per indagare uno dei temi più sentiti dalle imprese: l’abusivismo commerciale. Interessanti saranno i contenuti della ricerca di cui anticipiamo alcuni dati. Il 59% del campione ritiene che nella zona in cui esercita la propria attività sia molto diffuso il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

I dati reali confermano la percezione degli imprenditori: nelle tre province romagnole, nel periodo 2008/2012 sono stati effettuati 1.085 sequestri di merce per complessivi 534.230 articoli confiscati ed un valore economico che sfiora i 12 milioni di euro. La sensazione degli imprenditori li porta a ritenere che i prodotti più colpiti dal fenomeno della contraffazione siano abbigliamento (39%), accessori di abbigliamento (es. borse, 22%), occhiali (13%), orologi e gioielli (6%).

"Per contrastare tali fenomeni - afferma Confesercenti - le imprese ritengono che dovrebbero essere svolte campagne di comunicazione tese a sottolineare che la contraffazione danneggia l’economia regolare (40%), che i prodotti contraffatti sono pericolosi per salute e sicurezza (29%), che contraffazione e abusivismo incrementano la criminalità (22%). La modalità di intervento ritenuta più idonea è l’azione delle Forze dell’Ordine (60%)".

L’Assemblea sarà aperta dal presidente della Confesercenti Cesenate, Armando Casabianca a cui farà seguito la relazione introduttiva del presidente di Ravenna, Roberto Manzoni. Seguirà la presentazione della ricerca da parte della dott.ssa Silvia Zucconi, di Nomisma. Le conclusioni sono affidate al segretario generale di Confesercenti nazionale, Mauro Bussoni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento