Danni alle imprese per la neve. Confartigianato fa la mappa

Una mappa dei danni subiti dalle imprese sul territorio cesenate a causa della neve. Sta cominciando a redigerla Confartigianato Federimpresa Cesena

Una mappa dei danni subiti dalle imprese sul territorio cesenate a causa della neve. Sta cominciando a redigerla Confartigianato Federimpresa Cesena, dove già vari imprenditori sono andati comunicare i dannisubiti e a chiedere indicazioni su come far fronte alle incombenze burocratiche e fiscali in questa situazione di assoluta emergenza. “C'è chi si è ritrovato il capannone crollato come ad esempio la ditta Faedi Mobili di Montenovo, nostra associata, i cui titolari cercano ora un nuovo stabile per potere proseguire l'attività”.

Si sono verificati altri danni ai locali di varie attività, oltre al blocco o comunque al rallentamento generale dell'attività economica. “Di fronte a questa drammatica situazione, che va ad appesantire una fase economica già di per se stessa problematica per le nostre imprese, Confartigianato Federimpresa Cesena ha adottato alcune iniziative per aiutare il nostro sistema ad uscire dall'emergenza. A livello locale, dopo aver ottenuto un primo riconoscimento dello stato di emergenza da parte della regione Emilia-Romagna, stiamo valutando insieme alle istituzioni competenti quali procedure attivare per dare ulteriore supporto ad un territorio che, a livello infrastrutturale ed economico, sta subendo danni quantificabili in diverse decine di milioni di euro.

Nel frattempo "Una sola voce per l'Economia" di Forlì-Cesena, di cui Confartigianato è parte integrante, ha chiesto come prima misura urgente il rinvio degli adempimenti fiscali, previdenziali ed assistenziali. Medesima richiesta è stata inviata da Rete Imprese Italia al direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera e al Dipartimento Finanze, analogamente a quanto disposto per gli eventi alluvionali del novembre 2011, che hanno interessato alcune province della Toscana e della Liguria e che hanno previsto la non applicazione delle sanzioni nel caso in cui il ritardo nell’effettuazione degli adempimenti e dei versamenti sia dovuto a cause di forza maggiore.

Confartigianato Federimpresa Cesena inoltre, come detto, ha comunicato alle imprese di avere bisogno ai fini di una prima quantificazione dei danni che le nostre imprese hanno subito, di conoscere più nel dettaglio tipologia e dimensioni dei fenomeni e sta raccogliendo informazioni sulle situazioni particolari, per redigere una mappa il più possibile aggiornata e completa, che funga da punto di riferimento.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento