Danneggiano una porta per dormire nel bagno per disabili: interviene la Municipale

E' quanto accaduto nella tarda serata di giovedì a San Mauro Mare. Nel mirino una coppia

Volevano trascorrere la nottata al riparo in un bagno per disabili in uno stabilimento balneare. Ma sono stati scoperti dal titolare dell'attività, che ha cominciato ad urlare, richiamando le attenzioni degli agenti della Polizia Municipale impegnato in un servizio di pattugliamento a piedi sul lungomare. E' quanto accaduto nella tarda serata di giovedì a San Mauro Mare. I due individui, che avevano forzato la porta a quanto pare con uno spintone, sono stati identificati dal personale in divisa: si tratta di un cinquantenne italiano ed un'ucraina 38enne, entrambi già noti alle forze dell'ordine e protagonisti negli ultimi giorni di episodi di disturbo. La Polizia Municipale è in attesa della denuncia di parte per procedere alle formalità di rito. L'intervento ha evitato una possibile collutazione tra le parti coinvolte. Continua così l'azione in prevenzione della Polizia Municipale notturna durante la stagione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento