Dalle parole alle mani: la lite sfocia in un'aggressione con una chiave inglese

I Carabinieri della Compagnia di Cesena, impegnati nella nottata tra venerdì e sabato in un servizio straordinario di controllo del territorio, sono intervenuti in una lite tra due marocchini

Al culmine di una lite per futili motivi ha afferrato una chiave inglese ed ha aggredito il connazionale. I Carabinieri della Compagnia di Cesena, impegnati nella nottata tra venerdì e sabato in un servizio straordinario di controllo del territorio, sono intervenuti in una lite tra due marocchini, due operai incensurati rispettivamente di 32 e 29 anni. I due secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, sono venuti alle mani mentre si trovavano a bordo di un'auto. Il passeggero ad un certo punto ha preso una chiave inglese che ha trovato nell'abitacolo, colpendo il conducente ad un braccio. Quest'ultimo ha riportato lesioni giudicate guaribili in dieci giorni, mentre l'aggressore è stato denunciato a piede libero per violenza privata e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento