Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Dall’Albania per un intervento neurochirurgico alla colonna cervicale

Klajdi è un ragazzo albanese di 19 anni che, a seguito di un gravissimo incidente stradale, ha riportato la lesione alla spina dorsale. E’ arrivato in Italia una quindicina di giorni fa

Klajdi è un ragazzo albanese di 19 anni che, a seguito di un gravissimo incidente stradale, ha riportato la lesione alla spina dorsale. E’ arrivato in Italia una quindicina di giorni fa per un intervento umanitario attivato dall’Ausl di Cesena e autorizzato dall'Assessorato alla Sanità della Regione, grazie all’interessamento dell’Associazione “La Piccola Famiglia Onlus” di Coriano, che si è resa disponibile ad accogliere il ragazzo e a farsi carico delle spese di soggiorno e di viaggio.

 Martedì scorso Klajdi è stato sottoposto a un intervento di neurochirurgia, eseguito dal dr. Roberto Donati, neurochirurgo dell’equipé diretta dal dottor Carmelo Sturiale ed esperto di chirurgia vertebrale, per stabilizzare la colonna cervicale. Ciò consentirà al ragazzo, paralizzato e costretto a trascorrere le sue giornate disteso su un letto dal momento dell’incidente, di poter stare seduto su una carrozzina e spostarsi, ricominciando a condurre una vita qualitativamente migliore.

“Al suo arrivo – racconta il dottor Sturiale, direttore dell’unità operativa di Neurochirurgia dell’Ausl di Cesena – il ragazzo presentava la frattura della quinta vertebra cervicale, con un conseguente grave danno midollare. L’intervento di sostituzione della vertebra cervicale fratturata ha avuto esito positivo e ora per il ragazzo inizierà il percorso riabilitativo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall’Albania per un intervento neurochirurgico alla colonna cervicale
CesenaToday è in caricamento