rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Solidarietà

Dal galà natalizio dei Club Service di Cesena con Fabio Concato ben 20mila euro per il reparto di oncoematologia

Grazie all’ultima edizione del Galà, il raccolto complessivo di liberalità a favore delle attività Irst, sia di cura sia di ricerca onco-ematologiche, ha superato quota 150mila euro

È ben più di una semplice ricorrenza: il Galà dei Club Service di Cesena ormai fa parte dei momenti più attesi dalla Città in periodo natalizio. Un’attesa che, anche quest’anno, è stata coronata da un evento di altissimo valore artistico – grazie allo splendido concerto di Fabio Concato – e di generosità. I dieci Club Service del territorio – Lions Club Cesena, Rotary Club Cesena, Rotary Club Cesena Valle Savio, Rotaract Club Cesena, Panathlon Club Cesena, Round Table 3 Cesena, Agorà Cesena, Ladies’ Circle 3 Cesena, Fidapa Cesena Malatesta, Associazione Valori e Libertà Cesena, supportati dall’Associazione Salute e Libertà – insieme ad aziende amiche e cittadini appassionati di musica, sono riusciti a raccogliere oltre 20mila euro. Una cifra straordinaria che sarà integralmente destinata alla riqualificazione dell’Oncoematologia Irst Irccs all’Ospedale “Bufalini”. 

Il 5 dicembre scorso un eccezionale Fabio Concato, accompagnato da “i Musici” – i virtuosi Ornella D’Urbano (arrangiamenti, piano e tastiere), Gabriele Palazzi Rossi (batteria), Stefano Casali (basso) e Larry Tomassini (chitarre) – ha dato vita ad una serata coinvolgente, emozionante ed ironica, tra aneddoti e brani che hanno fatto la storia della musica italiana, capace di conquistare un Teatro Bonci gremito, concesso anche quest’anno gratuitamente dal Comune di Cesena. La serata, condotta con l’usuale grazia da Fabiola Casadei, ha visto la partecipazione di tutte le presidentesse e presidenti dei Club, della presidentessa del Consiglio comunale Nicoletta Dall’Ara che ha portato i saluti dell’Amministrazione di Cesena, e del direttore generale Irst, Giorgio Martelli. Il dottor Martelli, nei suoi saluti, oltre a ringraziare di cuore la Città e Clubs per il supporto, ha ricordato quanto l’azione di restyling, in avvio a breve, porterà “beneficio all’intera comunità rendendo ancor più agevole per i pazienti poter svolgere le terapie. Se già oggi la maggior parte dei trattamenti standard possono essere effettuati in prossimità, l’obiettivo futuro è avere una rete oncologica ancor più solida, di cui la sede di Cesena sarà un perno”. 

Grazie all’ultima edizione del Galà, il raccolto complessivo di liberalità a favore delle attività Irst, sia di cura sia di ricerca onco-ematologiche, ha superato quota 150mila euro. Un traguardo che fa dei Club Service e delle tante aziende sostenitrici, una realtà tra le più generose della causa oncologica in Romagna. Hanno dato il loro contributo per la realizzazione dell'evento AlmaSteel spa, Com.Ce spa, Emicon Ac spa, Ferretti Consulting srl, Montalti WorlWide srl, Onit srl, Rossi Abitare srl, Celbo spa, Graziani Packaging sas, La Cesenate spa, Linea Sterile srl, Righi Group, Sac Petroli srl, Silcea srl, Siropack srl, Vitali Ascensori, Brunelli Daniele srl, CheCasa Immobiliare, Badia Immobiliare srl, Conad Superotto snc, Radio studio delta, TeleRomagna e Ab Communication. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal galà natalizio dei Club Service di Cesena con Fabio Concato ben 20mila euro per il reparto di oncoematologia

CesenaToday è in caricamento