Cronaca

Da tempo un punto critico, arriva l'ok della Prefettura per l'autovelox sulla Statale Adriatica

Quel punto preciso rappresenta ormai da tempo uno snodo critico e pericoloso nella viabilità di Cesenatico, tanti gli incidenti anche gravi

La Prefettura di Forlì-Cesena ha dato il nulla osta all’installazione di un autovelox nel tratto della SS 16 tra il chilometro 178 e il chilometro 182, utile per intervenire sul tratto di Statale Adriatica compreso tra il cavalcavia perpendicolare a Via Cesenatico e il sovrappasso di Ponente in direzione Cervia. Il nulla osta è arrivato a seguito di un parere favorevole della Polizia Stradale di Forlì e adesso si attende il parere dell’ente proprietario con il Comune che ha già inviato richiesta ad Anas, in qualità di ente gestore. Quel punto preciso rappresenta ormai da tempo uno snodo critico e pericoloso nella viabilità di Cesenatico e negli ultimi cinque anni si sono verificati diversi incidenti gravi di cui due mortali. 

L’Amministrazione Comunale in sinergia con il Comando di Polizia Locale di Cesenatico è al lavoro da tempo per trovare una soluzione adeguata a questo problema con la richiesta di installazione di un autovelox partita nel 2016. Insieme ad Anas sono state affrontata verifiche strutturali per aumentare la sicurezza stradale con la realizzazione di due strisce longitudinali e non è mai stato possibile installare Barriere New Jersey a causa della ristrettezza della carreggiata. La porzione di SS16 in oggetto è caratterizzata da un cavalcavia da cui le auto scendono a forte velocità e si trovano spesso a urtare i veicoli posizionati nella mezzeria per eseguire la svolta, manovra vietata, verso i numerosi esercizi commerciali presenti. Le auto procedono ad alta velocità trovandosi su un lungo tratto rettilineo sia in direzione Ravenna che in direzione Rimini. 
“Ci troviamo di fronte a un lavoro che va avanti dal 2016 per provare a risolvere un problema concreto e molto sentito. Quel tratto di Statale Adriatica è sotto osservazione da anni e ci sono diversi fatto combinati che lo rendono pericoloso. Attendiamo con fiducia il parere di ANAS, in attesa di procedere”, il commento del Sindaco Matteo Gozzoli. 

“Ringrazio il Comandante della Polizia Locale Edoardo Turci e tutti i tecnici che stanno lavorando sulla questione. Siamo alle battute finali di un percorso iniziato ormai 4 anni fa, con sopralluoghi, lettere e studio di possibili soluzioni. Crediamo che l’autovelox potrebbe essere uno strumento adeguato e attendiamo ora per fare i prossimi, decisivi, passi”, le parole del Vice Sindaco Mauro Gasperini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da tempo un punto critico, arriva l'ok della Prefettura per l'autovelox sulla Statale Adriatica

CesenaToday è in caricamento