menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Europa e Usa: a Cesenatico oltre 50 tour operator internazionali per CycleSummit

Giunto all’ottava edizione, CycleSummit 2017 si svolge quest’anno in Emilia Romagna, tornando per la seconda volta in Italia, dopo l’edizione in Sud Tirolo

Fino a martedì l’Emilia Romagna sarà al centro dell’attenzione del mondo bike in occasione dell’ottava edizione di CycleSummit, uno dei principali convegni internazionali rivolti ai tour operator del cicloturismo. La scorsa edizione si era svolta a Murcia, in Spagna, e quest’anno (per la prima volta) l’evento si tiene in Emilia Romagna, con la sede logistica a Cesenatico. Nel corso del loro soggiorno in Romagna, i 50 tour operator accreditati potranno verificare la qualità dell’accoglienza e dei servizi riservati ai cicloturisti, soggiornando negli attrezzati bike hotel del territorio. Approfittando dell’occasione, nei giorni precedenti il Summit APT Servizi Emilia Romagna, in collaborazione  con il Consorzio Terrabici, ha a sua volta organizzato un breve eductour sulle colline riminesi e un workshop a Rimini a cui parteciperanno 15 tour operator esteri e 19 operatori emiliano romagnoli.

A Cesenatico oltre 50 tour operator internazionali per CycleSummit

Giunto all’ottava edizione, CycleSummit 2017 si svolge quest’anno in Emilia Romagna, tornando per la seconda volta in Italia, dopo l’edizione in Sud Tirolo. L’evento, organizzato al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico con il supporto del tour operator Cycle Europe di Forlì, coinvolge oltre 50 tour operator provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti e nel corso dei lavori offrirà la possibilità di aprire relazioni con nuovi clienti, tavoli di collaborazione commerciale, scambi di informazioni ed esperienze, nuove idee di marketing. Nel corso dei lavori sarà presentata, a cura di Apt Servizi Emilia Romagna, la Granfondo Nove Colli che sta ottenendo una vasta eco internazionale, tanto da richiamare ogni anno sempre più biker e appassionati stranieri. Oltre al convegno e a un workshop previsto per la mattinata di martedì 31 (dalle 9 alle 11), CycleSummit prevede un bike tour per domenica che avrà come mete Faenza con le sue ceramiche (e la visita a un laboratorio di un artigiano ceramista per assistere alla decorazione delle maioliche) e le colline di Brisighella, con una sosta per un assaggio dell’olio extravergine Dop.

Lunedì, al termine dei lavori, gli ospiti del Summit faranno anche una visita guidata al Museo della Marineria e una passeggiata lungo le vie più caratteristiche del centro di Cesenatico. Per tutti i partecipanti c’è inoltre la possibilità di prendere parte ad altri bike tour, tra arte, ed enogastronomia, organizzati prima e dopo il Summit. Da martedì a giovedì si potrà partecipare al bike tour tra Ravenna e Comacchio con focus sui siti Unesco, i mosaici ravennati e i “gioielli” della piccola Venezia, con la visita al Museo del carico della Nave Romana. Da martedì al 3 novembre sono invece previsti il tour a Riccione alla scoperta del circuito dei bike hotel di Terrabici, e quello tra Modena e Bologna con l’enogastronomia in primo piano con visite ad acetaie e lezioni di cucina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento