I cuccioli salvati dal freddo e dal degrado saranno presto adottati

Nel consueto giro di controllo, le guardie dell'Enpa avevano ritenuto che le condizioni dei tre cuccioli richiedessero un intervento immediato

Erano stati salvati dalle guardie ecozoofile dell'Enpa di Meldola dal freddo pungente e dallo stato di abbandono. Ha un lieto fine la storia dei tre cuccioli di cane, che si trovavano in gravissime condizioni igieniche, all'interno di uno spazio fatiscente a San Mauro Pascoli, in mezzo al ghiaccio e alla neve. Aggiorna sulle loro condizioni il sindaco Luciana Garbuglia: "Grazie all' intervento di Enpa Meldola, Comune e del veterinario Morri, i tre cuccioli stanno bene e le due femmine la prossima settimana saranno adottate. Il maschietto ha alcune persone interessate all'adozione. La mamma infine verrà sterilizzata e riportata presso la famiglia che però rimarrà monitorata dai volontari Enpa".

Nel consueto giro di controllo, le guardie dell'Enpa avevano ritenuto che le condizioni dei tre cuccioli richiedessero un intervento immediato. Sul posto si era portata anche l'assessore Stefania Presti. L'Enpa ha provveduto alla nomina di un custode giudiziario, che ha avuto in cura i cuccioli e la madre, sorvegliandoli almeno tre volte al giorno. Al proprietario è stato fatto un verbale amministrativo con sanzione, con prescrizioni veterinarie ben precise. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento