Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Stanati i "furbetti della calamita": maxi multa per due camionisti

L'alterazione con calamite determina il mancato arrivo del segnale, impedendo così la registrazione delle ore di guida e della velocità sul cronotachigrafo in dotazione a tutti i mezzi pesanti

Circolavano con il cronotachigrafo alterato da calamite. Gli agenti della Polizia Municipale di Cesena-Montiano, nel corso dei controlli svolti nei giorni scorsi a San Cristoforo, hanno sanzionato ciascuno di 1696 due autotrasportatori, un 43enne macedone residente ad Ancona, ed un 49enne della provincia di Campobasso. Per entrambi è scattato il ritiro della patente, con la decurtazione dalla stessa di dieci punti. Sarà sospesa da 15 giorni a tre mesi. E non è finita qui: tali violazioni, infatti, vengono segnalate alla Direzione Provinciale del Lavoro che ispezionerà le sedi delle ditte di autotrasporto e valuterà se queste aziende sono perseguibili per il reato di rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro previsto all’articolo 437 del codice penale. L'alterazione con calamite determina il mancato arrivo del segnale, impedendo così la registrazione delle ore di guida e della velocità sul cronotachigrafo in dotazione a tutti i mezzi pesanti. Non può però sfuggire ai controlli perché segnala che il veicolo è fermo anche quando è in marcia.

continua nella pagina successiva ====>

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanati i "furbetti della calamita": maxi multa per due camionisti

CesenaToday è in caricamento