Cronaca

Crisi economica e allarme criminalità, il Comune e Libera stimolano la riflessione

Il Comune di Cesenatico e Libera organizzano un incontro online con Giuseppe de Marzo

Giovedì 4 marzo alle ore 18 sulla pagina Facebook del Comune di Cesenatico si terrà un incontro online dal titolo “Giustizia Ambientale e Giustizia Sociale” organizzato dall’Associazione Libera in collaborazione con il Comune di Cesenatico. La discussione è una delle tappe verso il 21 marzo 2021, “XXVI Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”. All’incontro interverrà Giuseppe De Marzo, Presidente Nazionale di Libera alle politiche sociali e Coordinatore Nazionale della Rete dei “Numeri Pari”. A dialogare con lui il Sindaco Matteo Gozzoli e Mercedes Nicoletti, Carlo Garavini e Franco Ronconi, referenti dei Coordinamenti di Libera di Rimini, Ravenna e Forlì-Cesena. La diretta sarà visibile sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Cesenatico. 

L’incontro

"La situazione è decisamente preoccupante - spiega il Comune di Cesenatico - nuove fragilità si aggiungono a quelle ormai croniche: la crisi economica accentuata dal fermo Covid19 fa chiudere attività, favorisce veloci e poco chiari cambi di proprietà, facilita azioni di sfruttamento nel mondo del lavoro, riduce spesso le imprese ad accettare aiuti da società e/o persone sconosciute. Situazioni esistenti ma poco denunciate dove spesso la vergogna, prima ancora dell’orgoglio, apre la strada al crimine. L’usura entra prepotentemente nelle vite quotidiane di troppe persone, mentre tante altre incrementano, facilitate dal caos che la pandemia sta producendo, i loro guadagni con azioni illegali. Questo stato di cose non fa che accentuare ulteriormente la divaricazione tra le classi più deboli e quelle più ricche, l’ingiustizia sociale aumenta in modo esponenziale sia in Italia, sia nel resto del mondo. I vaccini, ci sono veramente per tutti? Sono assicurati per i più poveri o c’è una salute di serie A e una salute di nessuna serie? Inoltre, può esistere una Giustizia Sociale senza una Giustizia Ambientale?". Questi i temi al centro della riflessione.

"Come Sindaco ho raccolto subito l’invito di Libera per poter organizzare questo incontro online su temi così importanti in questo momento: la crisi causata dall’emergenza sanitaria che stiamo attraversando sta favorendo la proliferazione di infiltrazioni e interessi criminali nelle aziende che si trovano in difficoltà. È un momento delicato che va affrontato come comunità e anche con l’aiuto prezioso di associazioni come Libera. Ringrazio Franco Ronconi, coordinatore di Libera Forlì-Cesena per la consueta sensibilità verso il territorio", le parole del Sindaco Matteo Gozzoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica e allarme criminalità, il Comune e Libera stimolano la riflessione

CesenaToday è in caricamento