menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Carisp, volantinaggio di Fabbri all'assemblea sindacale

Davanti ad un'assemblea sindacale dei dipendenti della Cassa di Risparmio si è tenuto un volantinaggio di Davide Fabbri, l'attivista politico impegnato da mesi sul fronte della crisi di CRC

Davanti ad un'assemblea sindacale dei dipendenti della Cassa di Risparmio si è tenuto un volantinaggio di Davide Fabbri, l'attivista politico impegnato da mesi sul fronte della crisi del principale istituto di credito cittadino. Spiega Fabbri: “Martedì abbiamo fatto un proficuo volantinaggio a tutti i dipendenti della banca accorsi al cinema Aladdin di Cesena per una riunione sindacale. Tranne rare eccezioni, l'interesse informativo per il nostro volantino è stato elevatissimo. L'accoglienza è stata positiva”.

L'assemblea dei soci verrà convocata a giugno 2016. Il prossimo sabato 28 maggio il consiglio di amministrazione approverà il bilancio 2015 e il nuovo piano industriale. Per Fabbri “l'aspetto più preoccupante riguarda l'aumento di capitale: si era sempre parlato di una duplice ricapitalizzazione, ora forse si trova questo progetto impraticabile e quindi si punta ad una sola ricapitalizzazione di oltre 100 milioni di euro. Chi tirerà fuori questi soldi? Sicuramente non le Fondazioni bancarie, dato che questi soldi non ne hanno. Io ed altri preziosi collaboratori non siamo ancora riusciti a diventare azionisti della banca. La dirigenza recentemente ha bloccato in maniera discrezionale e arbitraria qualsiasi tipo di compravendita delle azioni in questo periodo. Come gruppo di cittadini e azionisti della banca, stiamo valutando l'idea di una determinata azione di responsabilità nei confronti dei vecchi amministratori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento