Cronaca

Covid, il Cesenate contiene i contagi: dato migliore in Romagna. Si registra un decesso

Sono 60 i nuovi casi registrati sul territorio cesenate, di cui 47 sintomatici. Il Cesenate mantiene i numeri migliori in Romagna

Sono 60 i nuovi casi registrati sul territorio cesenate, di cui 47 sintomatici. Il Cesenate mantiene i numeri migliori in Romagna, nel Forlivese i nuovi casi sono 82. In provincia si registra il decesso di un anziano di 81 anni, che di è Cesenatico. Tra i nuovi positivi, 35 sono riconducibili a casi già noti, 21 sono stati accertati dopo il manifestarsi dei sintomi, 3 casi sono stati registrati dopo i test per categoria. Nei giorni scorsi non poca apprensione per i 10 positivi (8 anziani e due operatori non vaccinati) registrati nella Cra di Savignano. Non si segnalano però situazioni critiche tra gli anziani contagiati. Nelle ultime 24 ore i comuni con più contagi sono Cesena 34, Savignano 11 e Cesenatico 5. In provincia un'altra infornata di guariti: 304.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 352.131 casi di positività, 1.151 in più rispetto a domenica, su un totale di 12.899 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (8.229 tamponi molecolari). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da domenica – dell’8,9%, molto inferiore rispetto al 23% di lunedì scorso – è comunque poco indicativa dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi sono in numero inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, sempre nei festivi, in particolare quelli molecolari vengono disposti soprattutto su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 442 sono asintomatici, individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 533 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 642 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di lunedì è 40,2 anni. Sui 442 asintomatici, 330 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 32 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 20 con gli screening sierologici, 6 tramite i test pre-ricovero. Per 54 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede al primo posto Modena con 213 nuovi casi, seguita da Bologna (203). Poi Rimini (128), Parma (125), Reggio Emilia (103). Seguono Ravenna (96), Ferrara (81), Piacenza (36) e, infine, il Circondario Imolese (24). Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.306 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 273.287. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a lunedì sono 66.433 (-186 rispetto a domenica). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 63.345, il 95,4% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 31 nuovi decessi, che aggiorna il totale a 12.411. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 332 (+2 rispetto a domenica), 2.756 quelli negli altri reparti Covid (+46).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il Cesenate contiene i contagi: dato migliore in Romagna. Si registra un decesso

CesenaToday è in caricamento