rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Covid, Forlì-Cesena sesta per incidenza dei contagi. "Nei luoghi affollati usare la mascherina FFP2"

E' quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, che fa riferimento alla settimana dal 24 al 30 novembre

La provincia di Forlì-Cesena al sesto posto per incidenza dei nuovi positivi al covid-19. E' quanto emerge dal monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, che fa riferimento alla settimana dal 24 al 30 novembre. In tutte le regioni si rileva un incremento percentuale dei nuovi casi: dal 3,2% di Abruzzo e Umbria al 39% delle Marche. In 98 province l’incidenza è pari o superiore a 50 casi per 100mila abitanti e in 16 regioni tutte le province superano tale soglia: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

In 32 province si registrano oltre 150 casi per 100mila abitanti: Trieste (635), Bolzano (552), Gorizia (496), Rimini (362), Treviso (342), Forlì-Cesena (321), Padova (321), Venezia (300), Vicenza (298), Aosta (286), Pordenone (252), Ravenna (245), Ascoli Piceno (234), Imperia (233), Udine (219), Bologna (213), Rovigo (213), Belluno (209), Pesaro e Urbino (203), Fermo (200), Ferrara (192), Trento (188), Verona (184), Viterbo (177), Varese (176), Verbano-Cusio-Ossola (164), Cremona (164), Roma (161), Genova (160), Monza e Brianza (157), Ancona (155) e Como (151).

In aumento i decessi: 498 negli ultimi 7 giorni, di cui 14 riferiti a periodi precedenti, con una media di 71 al giorno rispetto ai 62 della settimana precedente. Il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, spiega che "in questa fase d’incertezza bisogna potenziare tutti gli interventi, seguendo il principio della massima precauzione. In particolare, incrementare le attività di sequenziamento condividendo i risultati nel database Gisaid, potenziare il tracciamento dei casi e monitorare attentamente le aree con rapido aumento di incidenza. Per la popolazione rimangono fondamentali i comportamenti già noti: vaccinarsi e sottoporsi alla terza dose quando indicata, con massima priorità per anziani e fragili, utilizzare la mascherina negli ambienti chiusi, possibilmente FFP2 se affollati, rispettare il distanziamento sociale e ventilare frequentemente i locali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Forlì-Cesena sesta per incidenza dei contagi. "Nei luoghi affollati usare la mascherina FFP2"

CesenaToday è in caricamento