rotate-mobile
Cronaca

Covid e servizi ambientali, Hera: "Possibili rallentamenti, ma ripartono le attività ridimensionate"

Hera conferma, come da programma, che dal 31 gennaio nel distretto di Cesena saranno riavviate le attività ecologiche ridimensionate per l'emergenza personale

I servizi ambientali di Hera, ridimensionati a causa del personale alle prese con il Covid vanno verso il ritorno alla  normalità. Informa Hera: "Pur essendo tuttora presenti condizioni pandemiche critiche con possibili rallentamenti dei servizi", Hera conferma, come da programma, che dal 31 gennaio nel distretto di Cesena, che comprende i 15 Comuni del Cesenate e quelli forlivesi di Santa Sofia e Premilcuore, "saranno riavviate le attività ridimensionate a seguito della mancanza di personale dovuta all’emergenza sanitaria".

Nello specifico, da lunedì prossimo aumenterà la disponibilità per i ritiri gratuiti di sfalci/potature, ingombranti e RAEE, attivabili chiamando il Servizio Clienti 800.999.500 (numero verde gratuito, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22, il sabato dalle 8 alle 18), e la riattivazione dei servizi di raccolta itineranti, la cosiddetta “ecomobile”, presenti nei seguenti Comuni: Bagno di Romagna, Borghi, Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, Sogliano al Rubicone, Premilcuore, Santa Sofia e Verghereto.

Per conoscere gli orari completi dell’ecomobile, consultare il sito www.gruppohera.it o utilizzare il Rifiutologo, l’app gratuita per smartphone e tablet scaricabile anche su www.ilrifiutologo.it, che inoltra direttamente ai tecnici di Hera un’allerta geolocalizzata per consentire loro di intervenire il più rapidamente possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e servizi ambientali, Hera: "Possibili rallentamenti, ma ripartono le attività ridimensionate"

CesenaToday è in caricamento