Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Consiglio comunale risparmioso: meno di 10mila euro di iniziative

Lo stanziamento per lo scorso anno ammontava a 15mila euro (diventati 12.500 nel 2013). Della somma a disposizione sono stati utilizzati 7822 euro, serviti per: la realizzazione di 4 convegni e altre iniziative

Il Consiglio Comunale di Cesena ha deciso di destinare un terzo delle risorse assegnate all’attività dei gruppi nell'anno 2012 per dar vita a un progetto finalizzato ad aumentare la consapevolezza sui rischi del gioco d'azzardo, tema che aveva già visto nei mesi scorsi la convergenza quasi unanime delle forze politiche rappresentate, con l’approvazione di un atto di indirizzo.

La decisione è stata formalizzata dalla conferenza dei capigruppo, in vista del rendiconto sull’utilizzo dei fondi messi a disposizione dei gruppi consiliari nel 2012, presentato nella seduta di lunedì 22 aprile in occasione del voto sul bilancio consuntivo 2012 del Comune. Lo stanziamento per lo scorso anno ammontava a 15mila euro (diventati 12.500 nel 2013). Della somma a disposizione sono stati utilizzati 7822 euro, serviti per: la realizzazione di 4 convegni (uno promosso da Pri, uno da Cesena 5 stelle e due da Sinistra per Cesena); la stampa di due opuscoli informativi sull’attività del gruppo consiliare (pubblicati rispettivamente da Lega Nord e Cesena 5 Stelle); il rilascio delle liste elettorali (Pd); lo svolgimento di un’indagine tra i cittadini su problematiche locali (Pd).

Della quota rimanente, poco più di 2mila euro sono stati impegnati ma non ancora utilizzati, e quindi vanno a residuo, mentre i restanti 5mila euro serviranno per finanziare un percorso di sensibilizzazione sui rischi del gioco d’azzardo rivolto ai cittadini cesenati, con particolare attenzione a giovani e anziani. Fra le iniziative contemplate, una campagna informativa, attività di prevenzione nelle scuole, interventi di prossimità - attraverso gli Operatori di Strada - nelle sale da gioco e nelle tabaccherie, incontri pubblici.

Il rendiconto dei fondi è anche l’occasione per un bilancio dell’attività svolta dal Consiglio Comunale nel 2012. Durante lo scorso anno l’assise consiliare si è riunita 20 volte (per un totale di 81,5 ore), mentre gli incontri preparatori della conferenza dei capigruppo sono stati 19. Le sedute del Consiglio hanno visto l’approvazione di 136 delibere, di cui 40 fra ordini del giorno e mozioni. Inoltre, nel corso dell’anno i consiglieri hanno presentato 40 richieste di accesso agli atti.

Quattro gli avvicendamenti registrati: a marzo Elisabetta Montesi ha sostituito Mara Biguzzi nelle fila del gruppo Pd; a giugno Giorgio Fiori è subentrato ad Antonio Prati nel gruppo Udc; a luglio Maria Cristina Montanari ha preso il posto di Valeria Bandini nel gruppo Pd, e a settembre Luca Ferrini ha ceduto la mano a Paolo Montesi nel gruppo Pri.

Molto alta la partecipazione. Tutti i consiglieri (esclusi, naturalmente, quelli che si sono avvicendati) hanno partecipato almeno al 70% delle sedute, e in realtà la maggior parte di loro ha fatto al massimo un paio di assenze. Nove su 31 quelli che hanno partecipato a tutte le 20 sedute dell’anno: Fabrizio Landi, Enzo Lattuca, Andrea Pullini e Simone Zignani (Pd), Bruno Giorgini (Sinistra per Cesena) Cinzia Pagni (IdV), Antonella Celletti (Lega Nord), la Presidente del Consiglio Rita Ricci e il Sindaco Paolo Lucchi. En plein in staffetta anche per il gruppo Udc, che nell’avvicendamento fra Antonio Prati e Giorgio Fiori ha garantito la presenza a tutte le 20 sedute.

Ma, com’è noto, l’attività del Consiglio comunale non si esaurisce con le sole assemblee consiliari, ma si esplica anche nel fondamentale lavoro di approfondimento svolto dalle quattro Commissioni permanenti, che lo scorso anno si sono riunite complessivamente 83 volte. Nel dettaglio la 1^ Commissione ha effettuato 34 sedute, la 2^ Commissione 25 sedute, la 3^ Commissione 16 sedute, la 4^ Commissione 8 sedute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale risparmioso: meno di 10mila euro di iniziative
CesenaToday è in caricamento