"Se mi sento giù, non mi butto giù": a Savignano un corso per allontanare la depressione

Anche per questa edizione il corso si articolerà in 10 serate e sarà condotto dalla psicologa ideatrice del progetto, Jessica Stolfi. Le iscrizioni sono ancora aperte e prevedono un massimo di 15 partecipanti

Sono ancora aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso gratuito “Se mi sento giù non mi butto giù”, un percorso di prevenzione del disagio depressivo femminile promosso dalla Cooperativa Koinè di Savignano con il contributo dell’Unione dei Comuni del Rubicone. La prima edizione ha riscosso un ampio gradimento e molte sono state le chiamate di persone interessate a partecipare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche per questa edizione il corso si articolerà in 10 serate e sarà condotto dalla psicologa ideatrice del progetto, Jessica Stolfi. Le iscrizioni sono ancora aperte e prevedono un massimo di 15 partecipanti, dando la priorità alle donne domiciliate nel territorio dell’Unione dei Comuni del Rubicone. Lo scopo del percorso è quello di fornire un supporto concreto a persone che si trovano a dover affrontare un periodo difficile, esaminando i fattori che possono portare ad una patologia depressiva e le possibili strategie per uscirne mettendo in atto modifiche nei propri comportamenti. Sede degli incontri sarà la Biblioteca Comunale di San Mauro Pascoli. Per informazioni ed iscrizioni occorre rivolgersi a Jessica Stolfi, psicologa e psicoterapeuta, tel. 347 0357887.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento