Riprendono i corsi di arte e letteratura dell’associazione Amici dell’arte

Tutte le lezioni saranno ad ingresso gratuito e avranno come relatore il professore Renzo Golinucci

Arte e letteratura saranno al centro dei nuovi corsi organizzati dall’Associazione Amici dell’Arte di Cesena, giunti quest’anno alla terza edizione. Come da tradizione, gli incontri si svolgeranno con cadenza settimanale nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana a partire da mercoledì fino al 31 maggio (ore 17). Tutte le lezioni saranno ad ingresso gratuito e avranno come relatore il professore Renzo Golinucci. I corsi proposti approfondiscono due tematiche principali: la letteratura tedesca tra Illuminismo e Novecento e la storia dell’arte del Novecento tra Surrealismo e guerre mondiali.

Letteratura tedesca tra Illuminismo e Novecento

La letteratura tedesca tra Illuminismo e Novecento fu un movimento magmatico in cui letteratura, poesia, filosofia, arte e vita sociale dialogano drammaticamente. Il corso è diviso in tre parti: si inizia indagando la costruzione della nazione tedesca a partire dal Settecento con l’Illuminismo di Lessing, percorrendo i grandi autori del Classicismo e del Romanticismo come Goethe, Hölderlin, Schiller, Novalis,Von Kleist sino a giungere alla  fine del 19° secolo con Nietzsche e Wagner . Si continua poi con l’esperienza della repubblica di Weimar e di una democrazia che si rivela impotente di fronte all’avvento del nazismo. Infine si studia il Novecento, epoca di frantumazione della ragione, con le tentazioni irrazionalistiche che trovano la loro massima espressione in autori come Hoffmasthal, Musil, Kafka, Hessse, Brecht, Broch e Dὒrrenmatt.

Storia dell’arte del Novecento tra Surrealismo e guerre mondiali

Il corso di storia dell’arte del Novecento si articola in due cicli che hanno come argomento il Surrealismo e l’ arte italiana tra le due guerre mondiali. Per Surrealismo si intende l’ultimo grande movimento d’avanguardia del primo Novecento nato nel primo dopoguerra, quando acutissima era la coscienza di una frattura tra arte e società, mondo interiore e mondo esteriore, fantasia, rappresentazione e realtà. Determinanti di questa arte sono le relazioni con la psicoanalisi e con la scienza in generale. Dopo una lezione introduttiva sul rapporto tra surrealismo e rivoluzione, arte e politica, si analizzerà l’opera dei principali rappresentanti di questo grande movimento: Dalì, Magritte, Ernst, Mirò, Masson, Man Ray, Tanguy, Arp. Il secondo ciclo darà un quadro esauriente e articolato dell’arte italiana tra le due guerre e metterà in evidenza quelli che sono gli elementi che caratterizzano la specificità della pittura italiana di questa epoca: il recupero critico della cultura d’avanguardia, il riconoscimento della egemonia culturale americana e il tentativo di perseguire una via autonoma (Metafisica, Novecento, anti-Novecento).

Incontri

Nove saranno gli incontri dedicati agli artisti più rappresentativi di questo momento dell’arte: Morandi, Licini, Casorati, Sironi, Rosai, Carrà, De Pisis, Campigli, Melotti. Con questi corsi, l’Associazione Amici della Musica di Cesena vuole offrire alla città un’occasione di crescita culturale rivolta a tutti i cittadini: studenti, insegnanti, amanti della cultura e tutti coloro che vogliono approfondire la loro conoscenza di arte e letteratura. Tutte le lezioni saranno corredate da appunti e dal supporto di immagini delle opere pittoriche.

L’Associazione Amici dell’Arte di Cesena

L'Associazione, nata a Cesena nel 2014, ha come finalità la promozione culturale. Tra le attività che propone ci sono corsi di letteratura e storia dell'arte che analizzano i percorsi della produzione letteraria e artistica in connessione con la storia, la filosofia e lo sviluppo sociale. L’obiettivo è offrire un percorso di crescita culturale nell' ottica di una formazione permanente. “Oltre ad essere importanti per il loro aspetto divulgativo e formativo, i nostri incontri rappresentano un momento aggregante – sottolineano gli operatori dell’Associazione Amici dell’Arte – per nove mesi, tutte le settimane avviciniamo persone diverse per età e formazione ma unite dall’ amore per la cultura. Inoltre, da febbraio 2017 l’Associazione ha una sua sede nella centrale via Vescovado 5, in cui già si sono svolte due mostre dedicate alle opere grafiche della Pop Art italiana, corredate da incontri e visite guidate per le scuole, un ciclo di sei incontri  su Proust e la῎ Recherche῎ e altri interessanti eventi come mostre di grafica e scultura”. Informazioni: tel. 347 1294174 - 340 4042770; e-mail: amici.dell.arte.cesena14@gmail.com; Amici dell'Arte Cesena - Facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento