menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, tanti guariti in provincia ma nel Cesenate una vittima di 57 anni

Sono 62 i nuovi casi sul territorio cesenate nelle ultime 24 ore, in provincia boom di guariti: 294

Sono 62 i nuovi casi sul territorio cesenate nelle ultime 24 ore. Un dato in calo quello che emerge dal resoconto della Prefettura di Forlì-Cesena, infatti lunedì i contagi nel Cesenate erano stati 83. In provincia 111 nuovi positivi e 294 guariti. Colpisce purtroppo la morte di un uomo di Cesena di 57 anni, ultima vittima del virus, anche se si trattava di un paziente già affetto da altre patologie. In città 36 i nuovi casi, 1 a Bagno di Romagna, 6 a Cesenatico, 1 a Gatteo, 4 a Mercato Saraceno, 6 a Roncofreddo, 6 a San Mauro, 1 a Sarsina, 1 a Savignano.

In Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si sono registrati 993 casi in più rispetto a lunedì, su un totale di 24.641 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (a questi si aggiungono anche 382 test sierologici). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da lunedì è del 4%.Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 461 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 292 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 568 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di martedì è 44,3 anni. Sui 461 asintomatici, 334 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 23 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 con gli screening sierologici, 9 tramite i test pre-ricovero. Per 87 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 3.060 in più rispetto a lunedì e raggiungono quota 154.178. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a martedì sono 49.142 (-2.142 rispetto a lunedì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 46.629 (-2.011), il 94,8% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano 75 nuovi decessi: in totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 9.270. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 220 (-2 rispetto a lunedì), 2.293 quelli negli altri reparti Covid (-129).

Vaccini

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani: il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid. Proprio in queste ore andrà online la versione aggiornata, che specifica anche, sul totale, quante sono le seconde dosi somministrate e quindi il numero di persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Alle 15 sono state somministrate complessivamente 140.504 dosi, di cui 4.618 martedì. Si ricorda che, a causa dei tagli pari a circa il 50% delle dosi fornite la scorsa settimana - decisa autonomamente da Pfizer-BioNtech - anche per i prossimi giorni in Emilia-Romagna la priorità è data ai richiami, con la somministrazione della seconda dose a chi ha ricevuto la prima, e ai degenti delle Cra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento