rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, schizzano i casi giornalieri: quasi 2mila in provincia. Nel Cesenate sono il doppio del Forlivese

Nessun decesso in provincia di Forlì-Cesena, nel territorio cesenate sono emersi 1237 nuovi positivi

1890 nuovi positivi nella provincia, e la maggior parte riguardano il comprensorio cesenate (1237 con 753 sintomatici). E' netto l'aumento dei contagi giornalieri rispetto a martedì. La buona notizia è che non si registrano decessi in provincia e ci sono 245 nuovi guariti. Il dettaglio dei contagi: Cesena 486, Bagno 20, Borghi 17, Cesenatico 141, Gambettola 63, Gatteo 31, Longiano 41, Mercato 21, Montiano 17, Roncofreddo 11, San Mauro 89, Sarsina 12, Savignano 109, Sogliano 18, Verghereto 9, fuori ambito 155.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 588.695 casi di positività, 13.671 in più rispetto a martedì, su un totale di 62.550 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è quindi del 21,8%. Sono 141 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (+6 rispetto a ieri); l’età media è di 62,2 anni. Sul totale, 103 (quindi il 73%) non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,2 anni), mentre 38 sono vaccinati con ciclo completo (età media 67,1 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.622 (+43 rispetto a ieri), età media 69,1 anni.

Rispetto agli 8.773 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un +55,8% (+9,8% ieri). Più contenuta quella dei ricoverati nei reparti Covid, +2,7%, e nelle terapie intensive, +4,4%, sempre rispetto a ieri. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,1 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 2.256 nuovi casi, seguita da Rimini (2.199), Parma (1.735) e Ravenna (1.682). Poi Modena (1.249) e Cesena (1.237). Quindi Ferrara (881), Reggio Emilia (814), Forlì (653) e il Circondario Imolese (637). Infine, Piacenza con 328 nuovi casi.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 30.179 tamponi molecolari, per un totale di 7.402.413. A questi si aggiungono anche 32.371 test antigenici rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.585 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 452.578. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 121.821 (+11.071). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 120.058 (+11.022), il 98,5% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano quindici decessi: due in provincia di Parma (1 donna di 73 anni e 1 uomo di 87); uno in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 69 anni); tre in provincia di Modena (tre uomini, di cui uno di 89 e due di 90 anni), tre in provincia di Bologna (3 uomini di 79, 85 e 95 anni); tre in provincia di Ferrara (1 donna di 59 anni e due uomini di 71 e 75 anni); due in provincia di Ravenna (2 uomini di 45 e 78 anni). Un decesso infine riguarda una persona residente fuori regione: un uomo di 88 anni, la cui morte è stata registrata dall’Asl di Bologna.In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.296.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 10 a Parma (-1); 17 a Reggio Emilia (+2); 13 a Modena (+1); 36 a Bologna (+3); 9 a Imola (-2); 20 a Ferrara (+1); 14 a Ravenna (+1); 1 a Forlì (invariato); 3 a Cesena (invariato); 15 a Rimini (invariato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, schizzano i casi giornalieri: quasi 2mila in provincia. Nel Cesenate sono il doppio del Forlivese

CesenaToday è in caricamento