rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Calano ancora i casi settimanali, quasi 1000 cesenati bloccati dal Covid. Ricoveri in calo in Romagna

Nella settimana che va dal 15 al 21 agosto sono stati eseguiti in Romagna 15.370 tamponi (molecolari e antigenici) registrando 3.196 nuovi casi positivi (20.8%)

Omicron 5 resta sotto controllo. Nella settimana che va dal 15 al 21 agosto sono stati eseguiti in Romagna 15.370 tamponi (molecolari e antigenici) registrando 3.196 nuovi casi positivi (20.8%). Questa settimana si registra ancora una diminuzione delle nuove positività in termini assoluti (-765). Si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da Covid in calo rispetto alla scorsa settimana. In totale sono ricoverati 120 pazienti, tra questi solo 1 è ricoverato in terapia intensiva. 

Complessivamente sono stati sospesi 120 operatori tra dipendenti e convenzionati in tutta l'Ausl della Romagna. La percentuale dei sospesi sul totale degli operatori con obbligo vaccinale è inferiore al 1% in tutti gli ambiti territoriali e non si apprezzano sostanziali differenze tra Cesena, Forlì, Rimini e Ravenna. In continuo aumento il numero dei soggetti vaccinati nei centri vaccinali aziendali (al 22 agosto 906.829 con prima dose, 871.672 con seconda dose, 611.425 con terza dose e 59.146 con quarta dose la cui somministrazione è iniziata il 1 marzo, a cui vanno aggiunte 112.516 dosi somministrate dai medici di base).

Entrando nel dettaglio in tutta la Romagna non ci sono focolai Covid intraospedalieri, sono 11 invece quelli nelle strutture residenziali socio-sanitarie. Sia nel Cesenate che nel Forlivese i contagi puntano ancora verso il basso. A Cesena da 828 a 642, a Forlì da 637 a 488. In Romagna si sono registrati purtroppo 16 decessi.

Dal 1 marzo è iniziata la somministrazione della quarta dose, nei centri vaccinali e Medici di base, a tutti i soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria per causa legata a patologie di base o trattamenti farmacologici, dal 1 aprile anche a tutti gli Over  80 e dal 13 luglio anche per gli over 60 e i soggetti con elevata fragilità a partire dai 12 anni in su.

Al 22 agosto l’adesione alla quarta dose di coloro invitati a vaccinarsi perché vulnerabili e over 60, è pari al 44,8% con variazioni nei diversi ambiti: 51% a Forlì, 47,9% a Ravenna, 47,5% a Cesena e 34,2% a Rimini. Anche in questa settimana la stragrande maggioranza dei casi (oltre il 90% è riconducibile alla variante Omicron 5), una piccola parte alla variante Omicron 4. Nel comprensorio forlivese sono 977 i positivi attivi bloccati dal Covid (688 nella città di Forlì), nel Cesenate 973 (485 nella città di Cesena).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calano ancora i casi settimanali, quasi 1000 cesenati bloccati dal Covid. Ricoveri in calo in Romagna

CesenaToday è in caricamento