Cronaca

Coronavirus, il sindaco ai cittadini: "Evitare assembramenti, in Comune solo per motivi urgenti"

Baccini: "Privilegiare mail e telefonate, per evitare il più possibile assembramenti"

Il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini comunica "alcune indicazioni relative allo svolgimento dell'attività degli Uffici Comunali alla luce di alcune precauzioni che abbiamo ritenuto adottare per adeguarci alle raccomandazioni richieste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e finalizzate a prevenire e limitare la diffusione del Coronavirus. L'ampia affluenza quotidiana che interessa la sede comunale e la ristrettezza degli spazi della sede temporanea di Palazzo Pesarini ci hanno spinto infatti a adottare misure di contenimento che saranno valide sino al prossimo 3 aprile. Gli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali rimangono per ora invariati, ma si invitano tutti i cittadini a comunicare con gli Uffici tramite e-mail o telefono".

Di seguito si riportano i principali contatti degli uffici aperti al pubblico: Sportello facile: facile@comune.bagnodiromagna.fc.it, tel. 0543 900411 (per tutto ciò che riguarda anagrafe, certificati, servizi scolastici, informazioni generali, etc.) Polizia municipale: servizipm@comune.bagnodiromagna.fc.it, tel. 0543/900404, 900445; Lavori pubblici: lavoripubblici@comune.bagnodiromagna.fc.it, tel. 0543/900427, 900408; Edilizia privata e urbanistica: ediliziaprivata@comune.bagnodiromagna.fc.it, urbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it, tel. 0543/900443; Ufficio tributi: tributi@comune.bagnodiromagna.fc.it, 0543/900424 Turismo: info@bagnodiromagnaturismo.it, tel. 0543/911046.

Per qualsiasi altro contatto si può far riferimento al sito www.comune.bagnodiromagna.fc.it o telefonare al centralino (tel. 0543-900411).
"Fino al 3 aprile, pertanto, vi sollecitiamo a contattare gli uffici comunali tramite e-mail o telefono, ed a recarsi in Comune solo per motivi indispensabili, inderogabili ed essenziali, previo appuntamento con i singoli servizi comunali, per evitare il più possibile assembramenti di persone in spazi chiusi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il sindaco ai cittadini: "Evitare assembramenti, in Comune solo per motivi urgenti"

CesenaToday è in caricamento