Coronavirus, il Cesenate mantiene i numeri migliori. 50 i morti in regione

Nelle ultime 24 ore 53 nuovi positivi (39 sintomatici), resta ricoverato in Terapia intensiva un solo paziente

53 nuovi casi di cui 39 sintomatici. E' quanto indica il report della regione sull'evoluzione della pandemia nel cesenate. Stabile il trend dei contagi nel Cesenate, che mantiene il dato migliore tra tutti i territori emiliano-romagnoli. Un solo paziente resta ricoverato in Terapia intensiva. I nuovi casi sono 27 femmine e 26 maschi, 41 positività sono collegate a casi già noti, 2 positivi sono stati accertati attraverso screening pre-ricovero, 10 dopo il manifestarsi di sintomi. Questa la distribuzione dei casi: tre a Borghi, 15 a Cesena, 9 a Cesenatico, 4 a Gatteo, tre a Mercato Saraceno, 11 a San Mauro Pascoli, quattro a Savignano,  due a Sogliano e due fuori ambito. I guariti in tutta la provincia sono 107. Nel Forlivese si contano anche tre decessi, uno dei quali si trovava ricoverato all'ospedale "Bufalini" di Cesena.

Il sarto piegato dal Covid

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 97.814 casi di positività, 2.160 in più rispetto a mercoledì, su un totale di 18.930 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è giovedì dell’11,4%, stabile rispetto a mercoledì. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 986 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 287 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 386 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di giovedì è 45,4 anni.

Su 986 asintomatici, 412 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 82 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 8 con gli screening sierologici, 38 tramite i test pre-ricovero. Per 446 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.
La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Bologna con 483 nuovi casi, Reggio Emilia con 411, Modena (361), Piacenza (195), Rimini (167), Parma (164), Ravenna (119) e Ferrara (110). Poi l’area di Forlì (61), Cesena (53).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 18.930 tamponi, per un totale di 1.935.478. A questi si aggiungono anche 3.752 test sierologici.
I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a giovedì sono 61.099 (1.690 in più di mercoledì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 58.276 (+1.650 rispetto a mercoledì), il 95,4% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 50 nuovi decessi: 13 in provincia di Modena (8 uomini di cui due di 91 anni, due di 94 anni e gli altri rispettivamente di 53, 61, 78 e 84 anni e 5 donne di 71, 78, 84, 85 e 99 anni), 9 a Reggio Emilia (8 uomini di cui due di 85 anni, due di 86 e quattro di 78, 79, 83 e 84 anni e 1 donna di 86 anni), 9 a Ravenna (di cui 7 donne di 83, 87, 88, 89, 92, 94 e 98 anni e 2 uomini di 76 e 84 anni), 6 a Piacenza (4 uomini di 69, 79, 84 e 93 anni e 2 donne di 83 e 90 anni), 5 a Rimini (3 donne di 92, 93 e 99 anni e 2 uomini di 78 anni), 4 a Parma (2 uomini di 68 e 95 anni e 2 donne di 78 e 88 anni), 3 a Ferrara (3 donne di 75, 84 e 98 anni), 1 a Bologna (1 uomo di 65 anni). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.218.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 244 (stabili), 2.489 quelli in altri reparti Covid (+40). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 12 a Piacenza (+1), 14 a Parma (-2), 28 a Reggio Emilia (invariato), 60 a Modena (-1),  63 a Bologna (-2), 5 a Imola (+1), 20 a Ferrara (+1),11 a Ravenna (invariato), 6 a Forlì (+1), 1 a Cesena (invariato) e 24 a Rimini (+1). Le persone complessivamente guarite salgono a 31.587 (+420).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Speranza chiama Bonaccini, arriva l'ufficialità: l'Emilia Romagna è zona "gialla"

Torna su
CesenaToday è in caricamento