rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, il bollettino: in provincia più guariti che contagiati. Nel Cesenate 132 nuovi positivi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.271.569 casi di positività, 3.036 in più rispetto a lunedì

Più guariti che contagiati. E' quanto registra il bollettino Covid di martedì 29 marzo per la provincia di Forlì-Cesena. Nel territorio provinciale si contano infatti 210 nuovi casi e 380 guariti. C'è purtroppo il decesso di un 95enne di Forlì. Nel Cesenate accertati 132 contagi, di cui 61 a Cesena.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.271.569 casi di positività, 3.036 in più rispetto a lunedì, su un totale di 27.324 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 12.620 molecolari e 14.704 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è il 11,1%.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 40 (+1), l’età media è di 65,8 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.084 (invariato), età media 75,8 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato), 1 a Parma (-1); 5 a Reggio Emilia (+1); 3 a Modena (+1); 16 a Bologna (+1); 1 nel Circondario Imolese (invariato), 3 a Ferrara (+1); 4 a Ravenna (invariato); 2 a Cesena (invariato); 4 a Rimini (-2). Nessun ricovero in terapia intensiva nella provincia di Forlì (come ieri).  

L’età media dei nuovi positivi di martedì è di 44 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 812 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 263.270), seguita da Modena (624 su 196.790); poi Reggio Emilia (271 su 140.281) e Ravenna (257 su 117.028); quindi Rimini (211 su 123.681), Parma (197 su 103.617), Piacenza (190 su 68.103), Ferrara (173 su 87.864) e Cesena (132 su 71.767); infine il Circondario Imolese (91 su 39.267) e Forlì, con 78 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 59.901. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 48.618 (+1.292). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 47.494 (+1.291), il 97,7% del totale dei casi attivi.

Le persone complessivamente guarite sono 1.734 in più e raggiungono quota 1.206.712. Purtroppo, si registrano 10 decessi: 1 a Piacenza (una donna di 83 anni) 2 a Reggio Emilia (due donne, di cui una di 85 e una di 95 anni) 1 in provincia di Modena (un uomo di 94 anni) 1 a Bologna (una donna di 86 anni) 1 nel Circondario Imolese (un uomo di 82 anni) 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 85 anni) 1 a Forlì-Cesena (un uomo di 95 anni) 2 in provincia di Rimini (una donna di 83 e un uomo di 96 anni). Non si registrano decessi nelle province di Parma e Ravenna. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.239.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino: in provincia più guariti che contagiati. Nel Cesenate 132 nuovi positivi

CesenaToday è in caricamento