menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bollettino di domenica: più di 250 nuovi casi in provincia

In Emilia preoccupa la situazione nel Bolognese con 571, mentre nel Modenese ne sono stati comunicati 402, nel Reggiano 309

Sono 256 (13 fuori ambito, ovvero non residenti in provincia), 8 in più rispetto a sabato, i nuovi contagiati al Covid-19 nel territorio di Forlì-Cesena. Nel comprensorio di Cesena ne sono stati registrati 149, nel forlivese 94, nel ravennate 210 e nel riminese 290. In Emilia preoccupa la situazione nel Bolognese con 571 nuovi positivi, mentre nel Modenese ne sono stati comunicati 402, nel Reggiano 309, nel parmense 176, nel ferrarase 174 e nel piacentino 38. Due le vittime in provincia, una 94enne di Savignano e un 85enne di Forlì, e 107 guariti. Questa la distruzione dei casi dei nuovi casi: 2 Borghi, 73 Cesena, 13 Cesenatico, 17 Gambettola, 3 Gatteo, 10 Longiano, 2 Mercato Saraceno, 5 Roncofreddo, 11 San Mauro Pascoli, 2 Sarsina, 11 Savignano.

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 260.602 casi di positività, 2.610 in più rispetto a sabato, su un totale di 24.606 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da sabato è del 10,6%, come sempre accade nei fine settimana superiore agli altri giorni a causa del numero minore di tamponi fatti, soprattutto i molecolari, nei festivi concentrati in gran parte su casi nei quali è spesso atteso l’esito positivo.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.194 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 394 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 823 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi è 41,3 anni.

Vaccini

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Cra - compresi i degenti delle residenze per anziani, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni - e le persone dagli 85 anni in su. E da domani prenotazioni aperte anche per le persone di età compresa tra gli 80 e gli 84 anni. Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 385.603 dosi; sul totale, 136.961 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento