rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, i contagi giornalieri cesenati sfondano quota 200. Non si registrano decessi

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.223.601 casi di positività, 3.682 in più rispetto a martedì

354 nuovi casi sul territorio provinciale. Li registra il bollettino Covid di mercoledì 16 marzo, la maggior parte sono cesenati (214). Nel dettaglio 93 sono stati registrati a Cesena, 24 a Cesenatico, 15 a Bagno di Romagna, 12 a San Mauro, 8 a Longiano e Savignano, 6 a Gambettola e Mercato Saraceno, 4 a Gatteo e Sarsina, 6 a Sogliano, 2 a Roncofreddo, 3 a Verghereto. 198 guariti a livello provinciale e zero decessi.

L'evoluzione settimanale

In Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.223.601 casi di positività, 3.682 in più rispetto a martedì, su un totale di 20.783 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 10.263 molecolari e 10.520 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 17,7%.

Ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 53 (invariato), l’età media è di 65,3 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.015 (-30), età media 74,5 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 4 a Parma (+1); 5 a Reggio Emilia (+1); 3 a Modena (-2); 23 a Bologna (invariato); 2 a Imola (-1); 4 a Ferrara (+1); 2 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 6 a Rimini (invariato).

Contagi

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 41,8 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 975 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 252.116) seguita da Modena (447 su 189.574), Reggio Emilia (433 su 134.631); poi Ferrara (326 su 84.068), Rimini (316 su 120.208), Parma (313 su 99.727), Ravenna (302 su 112.520); quindi Cesena (214 su 69.144), Piacenza (142 su 66.008), Forlì (140 su 57.796) e, infine il Circondario Imolese con 74 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 37.809. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 32.604 (+2.067). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 31.536 (+ 2097), il 96,7% del totale dei casi attivi.

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 1.604 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.174.885. Purtroppo, si registrano 11 decessi: 3 in provincia di Reggio Emilia (una donna di 88 e due uomini di 81 e 93 anni) 2 in provincia di Modena (una donna di 74 e un uomo di 88 anni) 3 in provincia di Bologna (una donna di 96 e due uomini di 52 e 81 anni) 2 in provincia di Ravenna (una donna di 71, il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Forlì, e una di 89 anni) 1 fuori regione (una donna di 84 anni, il cui decesso è stato registrato dall’Ausl di Bologna). Non si registrano decessi in provincia di Piacenza, Parma, Circondario Imolese, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.112.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi giornalieri cesenati sfondano quota 200. Non si registrano decessi

CesenaToday è in caricamento