rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Coronavirus, i contagi giornalieri calano a picco ma la provincia piange altri sette morti

In Emilia-Romagna si sono registrati 7.105 casi in più rispetto a lunedì, su un totale di 76.889 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 20.574 molecolari e 56.315 test antigenici rapidi

C'è un netto calo dei contagi che si registra in tutta la regione nel bollettino di martedì 1 febbraio. Per quanto riguarda la situazione della provincia di Forlì-Cesena i contagi 302 nel Cesenate e 314 nel Forlivese, per un totale di 616. Purtroppo non accenna a calare il numero dei morti: se ne registrano altri 7 in provincia: tre donne di 89 anni (Cesenatico), 90 anni (Forlì) e 95 anni (Forlì), quattro uomini di 71 anni (Gatteo), 74 anni (Cesenatico), 81 anni (Savignano) e 95 anni anni (Forlì). I nuovi guariti sono 488, a Cesena sono emersi in 24 ore 149 nuovi positivi, 34 a Cesenatico e 21 a Savignano.

In Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si sono registrati 7.105 casi in più rispetto a lunedì, su un totale di 76.889 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 20.574 molecolari e 56.315 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 9,2%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 1.838 nuovi casi, seguita da Modena (1.114), Parma (1.086), Piacenza (536), Ferrara (459), Reggio Emilia (477), Rimini (396), Ravenna (364), Forlì (314), Cesena (302) e infine il Circondario Imolese con 219 nuovi casi di positività. L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 34,2 anni.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 329.161 (-42.972). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 326.309 (-42.980), il 99,1% del totale dei casi attivi. Le persone complessivamente guarite sono 50.037 in più rispetto a lunedì e raggiungono quota 713.291. Purtroppo, si registrano 40 decessi, che aggiorna il totale a 15.128.

Ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 154 (+5 rispetto a lunedì, pari a +3,4%), l’età media è di 62,2 anni. Sul totale, 91 non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,8 anni), il 59,1%; 63 sono vaccinati con ciclo completo (età media 64,2 anni).  Un dato che va rapportato al fatto che le persone over 12 vaccinate con ciclo completo in Emilia-Romagna sono oltre 3,7 milioni, circa 300mila quelle vaccinabili che ancora non lo hanno fatto: la percentuale di non vaccinati ricoverati in terapia intensiva è quindi molto più alta rispetto a chi si è vaccinato.

Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 2.698 (+3 rispetto a lunedì, +0,1%), età media 71,6 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (invariato rispetto a martedì), 19 a Parma (invariato); 14 a Reggio Emilia (invariato); 20 a Modena (-1); 40 a Bologna (+5); 10 a Imola (invariato); 12 a Ferrara (-1); 11 a Ravenna (+1); 4 a Forlì (invariato); 5 a Cesena (+1); 15 a Rimini (invariato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi giornalieri calano a picco ma la provincia piange altri sette morti

CesenaToday è in caricamento