rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, i contagi cesenati tornano sotto quota 100. Un decesso in provincia: l'ultimo bollettino

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.217.647 casi di positività, 2.002 in più rispetto a domenica

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.217.647 casi di positività, 2.002 in più rispetto a domenica, su un totale di 9.734 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.991 molecolari e 4.743 test antigenici rapidi.

Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 20,6%. Si tratta di un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 55 (-2), l’età media è di 64,6 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.078 (+29), età media 74,4 anni. Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (numero invariato), 3 a Parma (-1); 4 a Reggio Emilia (invariato); 6 a Modena (invariato); 25 a Bologna (-2); 3 a Imola (invariato); 2 a Ferrara (+1); 2 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 6 a Rimini (invariato).

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 41,8 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 341 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 188.749), seguita da Bologna (312 su 250.359); poi Reggio Emilia (251 su 134.060), Ravenna (210 su 112.086), Ferrara (203 su 83.634); quindi Parma (175 su 99.314), Forlì (145 su 57.543), Rimini (123 su 119.705); seguono Cesena (91 su 68.787) e Piacenza (82 su 65.752) e infine il Circondario imolese, con 69 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 37.658. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 30.095 (-177). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 28.962 (-204), il 96,2% del totale dei casi attivi.

Le persone complessivamente guarite sono 2.163 in più e raggiungono quota 1.171.468. Purtroppo, si registrano 16 decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna di 92 anni) 1 in provincia di Parma (una donna di 83 anni) 3 in provincia di Reggio Emilia (una donna di 96 anni e due uomini, rispettivamente di 82 e 89 anni) 1 in provincia di Modena (una donna di 88 anni)
3 in provincia di Bologna (una donna di 61 anni e due uomini, rispettivamente di 76 e 77 anni) 3 in provincia di Ferrara (tutti uomini, di 73, 74 e 94 anni) 3 in provincia di Ravenna (due donne di 84 e 95 anni e un uomo di 73 anni) 1 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 91 anni di Santa Sofia). Non si registrano decessi a Cesena, Rimini e nel circondario imolese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.084.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi cesenati tornano sotto quota 100. Un decesso in provincia: l'ultimo bollettino

CesenaToday è in caricamento