Coronavirus, disinfezione profonda nelle scuole di Savignano: "Già in corso la teledidattica"

"In attesa delle disposizioni ministeriali, in questi giorni di sospensione dell’attività didattica in classe, le scuole di Savignano sul Rubicone sono sottoposte a una pulizia e disinfezione profonda"

Tante le telefonate che giungono da parte dei cittadini di Savignano sul Rubicone per avere informazioni e chiarimenti circa l’evoluzione della situazione generale in tema di Coronavirus, anche con riferimento all’organizzazione scolastica.

"Restando in attesa delle disposizioni ministeriali, in questi giorni di sospensione dell’attività didattica in classe, le scuole di Savignano sul Rubicone sono sottoposte a una pulizia e disinfezione profonda. Il lavoro, preso in carico con la massima cura dai collaboratori scolastici – informa la dirigente Catia Valzania – è stato già completato nei locali della secondaria di via Galvani, e in questi giorni sta interessando gli altri plessi. Sono stati acquistati i detergenti igienizzanti e le soluzioni alcoliche per dotare tutte le aule in vista del rientro degli studenti".
“L’anno scolastico sarà comunque garantito – informa la dirigente – e verranno ricalibrati gli obiettivi. Gli studenti ricevono regolarmente le attività didattiche da svolgere a casa tramite registro elettronico. Il lavoro sarà oggetto di valutazione. I docenti sono stati autorizzati alla tele didattica e all’uso di tutti gli strumenti utili quali registro elettronico, piattaforme on line e dispositivi. Le video lezioni si possono seguire anche tramite smartphone oltre che su pc.”

"La teledidattica - precisa Valzania - è già in corso per le classi seconde e terze della secondaria ma entro la settimana i docenti si attiveranno anche per le prime. Al fine di valutare il lavoro effettivo degli studenti, saranno realizzati collegi dei docenti in videoconferenza. Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito dell’istituto comprensivo. “Desidero sottolineare che la nostra segreteria è incessantemente al lavoro per i necessari espletamenti amministrativi. Massima anche la disponibilità e competenza degli insegnanti – conclude Valzania – che si presentano a scuola in forma volontaria e in videoconferenza, nonostante la sospensione delle attività in aula, per garantire il diritto allo studio degli studenti organizzando al meglio la didattica a distanza”.

Sul fronte dell’emergenza contagio, con particolare riferimento al caso del cittadino savignanese, il Sindaco Filippo Giovannini è in costante contatto con la Direttrice del Distretto sanitario Rubicone e mare Francesca Righi e con Nicoletta Bertozzi, Direttrice del Servizio Igiene Pubblica di Cesena, e terrà informati tempestivamente i cittadini tramite i consueti canali, in caso di novità. Resta valida l’indicazione, in caso di sintomi, di non recarsi personalmente negli ambulatori dei medici di famiglia né al pronto soccorso ma di contattare telefonicamente il proprio medico di famiglia o il numero verde regionale 800 033 033 oppure, in caso di emergenza, il 118.

“Invito i miei concittadini a non affidarsi a notizie che provengono da fonti non accreditate – precisa il Sindaco Giovannini –. Tutti gli aggiornamenti su eventuali nuovi casi di contagio o sull’evolversi della situazione vi verranno comunicati dal sottoscritto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Scontro frontale all'uscita dal parcheggio, il centauro trasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento