rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Bassa circolazione del virus in Romagna, si allinea anche Cesena. "Vaccini, convincere gli indecisi"

Il calo dei contagi si registra finalmente in tutti i territori, anche nel comprensorio di Cesena, che la scorsa settimana era in controtendenza negativa

Si registrano numeri molto confortanti sull'andamento dell'epidemia in Romagna nell'ultima settimana. Dal 14 al 20 giugno si sono verificate 159 positività su un totale di 17.973 tamponi eseguiti. Si registra un tasso di positività dello 0,9 per cento, mostrando, in questa settimana, una progressiva riduzione dei dati relativa ai nuovi casi positivi, nel territorio romagnolo. Infatti nei 7 giorni precedenti sul territorio romagnolo si erano registrate 323 positività, con un tasso dell'1,5%.

In questa settimana non si riscontrano focolai attivi nelle case residenziali per anziani dove è stata completata la campagna vaccinale. Anche il numero dei focolai nelle scuole è in riduzione, sottolinea l'Ausl Romagna. Negli operatori sanitari si conferma il trend della drastica riduzione delle nuove diagnosi sempre in rapporto alla campagna vaccinale.

Il calo dei contagi si registra finalmente in tutti i territori, anche nel comprensorio di Cesena, che la scorsa settimana era in controtendenza negativa. I positivi settimanali sono 41 contro i 124 della settimana precedente. Contagi in ulteriore calo anche a Forlì (da 58 a 32), Ravenna (da 64 a 49) e Rimini (da 64 a 37).

Nel Cesenate ci sono in questo momento tre comuni Covid-free, Borghi, Verghereto e Longiano. A Cesena ci sono 97 positivi attivi, 156 in tutto il comprensorio. Per quanto riguarda l'indicatore relativo alle persone ricoverate, su tutta la Romagna, si registra la quota di 17 ricoveri, con una diminuzione di 10 ricoverati rispetto alla settimana precedente, mantenendo l'azienda all'interno del livello verde del Piano ospedaliero Covid. Anche i riempimenti nelle terapie intensive sono in calo, sia in termini assoluti che percentuali. Nell'ultima settimana in tutta la Romagna si contano solo due decessi, 1 a Cesena e 1 a Rimini.

Per quanto riguarda i numeri della campagna vaccinale, nel comprensorio cesenate i vaccinati con doppia dose o dose unica, quindi immuni, sono 53624. Ad aver invece ricevuto la prima dose di vaccino sono invece 102157 persone.

Per quanto riguarda invece gli operatori sanitari in Ausl Romagna è del 90,4% la percentuale degli operatori potenzialmente immune al covid-19, mentre sono 1.982 coloro che sono suscettibili all'infezione. 

“Anche questa ultima rilevazione - commenta Mattia Altini, direttore sanitario Ausl Romagna - conferma l’andamento positivo , già riscontrato nelle ultime settimane, di bassa circolazione del virus. Ora l’unico traguardo da raggiungere resta la copertura vaccinale. In Romagna, si prosegue a pieno regime negli hub vaccinali, dai medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e hub aziendali predisposti dalle categorie economiche. Ora è sempre più importante riuscire a convincere la popolazione ancora restia al vaccino. Uno sforzo che tutti i soggetti in campo stanno perseguendo per permetterci di arrivare all’autunno in sicurezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa circolazione del virus in Romagna, si allinea anche Cesena. "Vaccini, convincere gli indecisi"

CesenaToday è in caricamento