Nessun decesso e 50 ufficialmente guariti, il bilancio dei contagi nel cesenate

Sono 481 i malati nel comprensorio cesenate, il trend è ormai stabile (+18), nel comune di Cesena i positivi sono 295

Sono 1.047 i casi positivi in provincia di Forlì-Cesena (+38 rispetto a domenica). Mentre sono 481 i malati nel comprensorio cesenate, il trend è ormai stabile (+18), nel comune di Cesena i positivi sono 295. A livello provinciale 741 positivi si trovano in isolamento domiciliare,  185 sono ricoverati in ospedale  (di cui 28 in terapia intensiva). 

Nel cesenate il bilancio dei guariti parla di 50 persone che hanno sconfitto il virus, sono 77 nell'intera provincia. Sono 325 i positivi che si trovano in isolamento domiciliare senza particolari sintomi, 77 sono ricoverati, attualmente sono 13 i pazienti in Terapia intensiva. Nella giornata di lunedì non si registrano decessi, che restano 16 nel territorio cesenate, 11 a Cesena, 1 a Gambettola, 1 a Mercato Saraceno, 1 a Gatteo, 1 a San Mauro, 1 a Savignano. 

La situazione più critica in città è senza dubbio quella che ha visto protagonista la casa di riposo Maria Fantini. La stessa onlus privata provvisoriamente della gestione, che è stata affidata all'Ausl, ha tracciato un bilancio: "23 gli ospiti contagiati, dei quali 6 sono deceduti e i restanti sono attualmente ricoverati; 6 operatori contagiati che ci risultano essere al proprio domicilio".

Il dato in Emilia Romagna

Sono 17.556 i casi di positività in Emilia-Romagna, 467 in più rispetto a domenica: un aumento tuttavia contenuto se paragonato a quello dei giorni scorsi (tra sabato e domenica, infatti, l’aumento era stato di 549 unità). E sono 72.163 i test effettuati, 2.177 in più. Questi i dati - accertati alle ore 12 di lunedì sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Complessivamente, sono 7.795 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (317 in più rispetto a domenica). 372 le persone ricoverate in terapia intensiva: due in meno rispetto a domenica, così come continuano a diminuire i ricoverati nei reparti non di terapia intensiva, che lunedì sono 3.804 (-35). In calo anche i decessi: 57, purtroppo, quelli nuovi - di cui 31 uomini e 26 donne - ma il giorno prima erano stati 74); il numero complessivo sale così a 2.108.

Continuano, nel frattempo, a salire le guarigioni, che raggiungono quota 2.397 (196 in più rispetto a domenica), 1.432 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 965 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 10 residenti nella provincia di Piacenza, 13 in quella di Parma, 8 in quella di Reggio Emilia, 6 in quella di Modena, 11 in quella di Bologna (nessuno nel territorio imolese), 2 in quella di Ferrara e 6 in quella di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 2.936 Piacenza (44 in più rispetto a domenica), 2.317 Parma (42 in più), 3.167 Reggio Emilia (101 in più), 2.691 Modena (82 in più), 2.300 Bologna (93 in più), 317 Imola (3 in più), 510 Ferrara (22 in più), 728 Ravenna (20 in più) e 1.575 Rimini (22 in più).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento