menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

Cinque nuovi casi di Coronavirus accertati tra Cesenatico, Gambettola e Cesena, uno di rientro dalla Romania

Prosegue l'aumento di contagi che crea un po' di apprensione nell'area cesenate. Dopo i tre positivi di martedì si registrano altri 5 casi nelle ultime 24 ore nel nostro comprensorio. Una positività è stata accertata a Cesenatico, due casi sono stati registrati a Gambettola, e si tratta di asintomatici che hanno contratto il virus da un familiare positivo. Gli altri due casi si registrano a Cesena, una persona rientrata dalla Romania, paese che si trova nel pieno dell'emergenza Covid. L'ultima positività è stata accertata attraverso un tampone pre-operatorio. La buona notizia di giornata è che si registra un nuovo guarito in ambito provinciale. In provincia i casi diventano 1842, di cui 1580 guariti. Da febbraio i casi totali sono nel comprensorio di Cesena 843. Nel Forlivese i casi attivi sono 30, tutti in isolamento domiciliare. 856 i guariti Dall'inizio della pandemia nel comprensorio di Forlì vi sono stati 996 casi, dato comprensivo anche dei 110 morti.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.897 casi di positività, 47 in più rispetto a martedì. Di questi, 34 gli asintomatici, individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali, e 13 i sintomatici. Continua l’azione di prevenzione e controllo nei territori. Per quanto riguarda le province dove mercoledì si registrano più casi, a Piacenza, degli 8 nuovi (di cui 1 ricoverato e gli altri in isolamento domiciliare), 3 sono legati a focolai già individuati, 5 sporadici (di questi, due rilevati dallo screening). Nel riminese, gli 8 nuovi casi sono tutti collegati a focolai già noti.

In provincia di Bologna, dei 7 nuovi casi, 4 sono sintomatici: uno importato dall’estero (Croazia), un altro dalle Marche, un altro ancora diagnosticato in Veneto - ma poi rientrato nel bolognese dove risiede -; l’ultimo è un caso sporadico. Dei 3 asintomatici, invece, 2 fanno parte del focolaio “Interporto”, 1 di un focolaio familiare. Tutti e 7 sono in isolamento domiciliare. I tamponi effettuati sono 8.523, per un totale di 694.508. A questi si aggiungono anche 1.157 test sierologici, per un totale di 202.497.

I guariti salgono a 23.997 (+19). I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a mercoledì sono 1.609 (28 in più rispetto a martedì). Nessun decesso registrato. Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.532 (+34). Invariato rispetto a ieri il numero dei ricoveri in terapia intensiva (4); in calo (-6) i pazienti negli altri reparti Covid, che scendono a 73. Le persone complessivamente guarite salgono dunque a 23.997 (+19 rispetto a martedì): 100 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.897 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.644 a Piacenza (+8), 3.786 a Parma (+4, di cui 1 sintomatico), 5.125 a Reggio Emilia (+5, di cui 3 sintomatici), 4.154 a Modena (+5, di cui 3 sintomatici), 5.323 a Bologna (+7, di cui 4 sintomatici); 433 a Imola (+1, sintomatico), 1.099 a Ferrara (+4, di cui 1 sintomatico); invariata la situazione a Ravenna (1.168) e 2.327 a Rimini (+8).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento