Coronavirus, 231 i malati nel cesenate: 5 in Rianimazione. C'è il secondo guarito

A Cesena i casi totali sono 147, 103 dei quali in isolamento domiciliare, mentre i ricoverati sono 39, di cui due in terapia intensiva

Salgono a 487 i casi di positività al coronavirus nella provincia di Forlì-Cesena, 38 in più rispetto al rilevamento di martedì. Nell'area cesenate se ne contano 231, 13 in più rispetto all'informativa di martedì: 162 si trovano in isolamento domiciliare, a fronte dei 155 di martedì, mentre i ricoverati sono passati da 60 a 66, di cui cinque in terapia intensiva. Non vi sono stati decessi, ma la buona notizia è la comunicazione del secondo guarito ufficiale sul territorio cesenate, si tratta di un operatore sanitario del 118, di 52 anni, che risultò il primo caso a Cesenatico. Il primo guarito è stato il dottor Michele Sanza, psichiatra e direttore dell’Unità operativa dipendenze patologiche dell’Ausl Romagna.

A Cesena i casi totali sono 147, 103 dei quali in isolamento domiciliare, mentre i ricoverati sono 39, di cui due in terapia intensiva. A Bagno di Romagna se ne contano cinque (uno solo ricoverato), mentre a Cesenatico sono 16, di cui dodici in isolamento domiciliare, uno in terapia intensiva e tre ricoverati. E' della località rivierasca il nuovo paziente che ha sconfitto il "nemico invisibile". Si tratta di un operatore sanitario. A Gambettola sono tre i casi (due ricoverati), a Gatteo cinque (uno ricoverato), a Longiano sette (due ricoverati), a Mercato Saraceno 16 (di cui tre ricoverati), a Montiano uno in isolamento domiciliare, a San Mauro Pascoli nove (quattro ricoverati, uno in Rianimazione), a Sarsina due (uno ricoverato), a Sogliano tre (uno ricoverato) e a Verghereto quattro (uno ricoverato).

L'aggiornamento della regione

10.054 i casi di positività al Coronavirus, 800 in più di martedì. 38.045 i test refertati, 4.518 in più sempre rispetto a martedì. Questi i dati - accertati alle ore 12 di mercoledì, sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna. Complessivamente, sono 4.265 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (273 in più rispetto a martedì); aumentano di poche unità quelle ricoverate in terapia intensiva, che sono 294, 3 in più rispetto a ieri. Ma crescono purtroppo i decessi, passati da 985 a 1.077: 92, quindi, quelli nuovi, di cui 60 uomini e 32 donne.

Al tempo stesso, continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 721 (163 in più rispetto a ieri), 608 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 113 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 23 residenti nella provincia di Piacenza, 16 in quella di Parma, 9 in quella di Reggio Emilia, 14 in quella di Modena, 17 in quella di Bologna (2 nel territorio imolese), 3 in quella di Ferrara, 3 in quella di Ravenna, due in quella di Rimini e 2 residenti fuori regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.122 (141 in più rispetto a martedì), Parma 1.525 (90 in più), Reggio Emilia 1.586 (149 in più),  Modena 1.533 (179 in più), Bologna 1.107 (di cui Bologna 899, 123 in più rispetto a martedì , e 208  Imola, 16 in più),  Ferrara 204 (14 in più rispetto a martedì), Ravenna 387 (19 in più) e Rimini 1.136 (52 in più). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Fermato dalla Polizia, la scusa è incredibile: "Sto andando a curare un amico ferito da uno squalo"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Coronavirus, 199 i malati: 4 in Rianimazione. La mappa del contagio nei comuni nel cesenate

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

Torna su
CesenaToday è in caricamento